Indice

1. Sciatica
2. Artrite Reumatoide
3. Osteoporosi
4. Emicrania
5. Dismenorrea
6. Infertilità
7. Gastrite
8. Cistite
9. Menopausa
10. Tabagismo
11. Ipertensione
12. Insonnia
13. Obesità
14. Stress e pnei
15. Cistite interstiziale
16. Psoriasi
17. Occhio secco
18. Viaggi
19. Acufeni
20. Allergie-Asma
21. Gravidanza e neonato
22. Due riflessioni
23. Stipsi
24. Vertigini
25. Cani e Gatti
26. Tipi Omeopatici
27.Bambino-psiche
28.Sport
29.Disturbi venosi
30.Salute obbligatoria
31.Cuore
32.Neonato-mamma-papà
33.Memoria
34.Anziano-aspetti nutrizionali e pnei
35.Colesterolo
35-bis.Colesterolo-bis
36.Acne
37.Anemie
38.Tosse-Omeopatia
39.Enuresi
40.Reflusso gastro-esofageo
41.LEI e LUI
42.LEI e LUI seconda puntata
43.LEI e LUI terza puntata
44.Raffreddore
45.Un po' di respiro
46.Influenza
47.Adolescenza
48.Chakras
49.Ayurveda
50.Medicina cinese
51.DENTI parte prima
52.DENTI parte seconda
53.DENTI parte terza
54.CAPELLI parte prima
55.CAPELLI parte seconda
56.FITOTERAPIA
57.diabete-parte prima
58.diabete-parte seconda
59.Trattamento viscerale
60.Pelle
61.Cronobiologia
62.ANORESSIA parte prima
63.ANORESSIA parte seconda
64.Alcolismo
65.Colori
66.Fegato parte prima
67.Fegato parte seconda
68.Posture
69.Fermenti intestinali parte prima
70.Fermenti intestinali parte seconda
71.Epitrocleite
72.TIROIDE parte prima
73.TIROIDE parte seconda
74.SALUTE E MALATTIA
75.CONGIUNTIVITI
76.OTITE parte prima
77.OTITE parte seconda
78.ORMONI parte prima
79.FISIOGNOMICA
80.ORMONI parte seconda
81.COSMETICI
82.ORMONI parte terza
83.METAFISICA
84.EPIFISI
85. Perchè rinunciare?
86.INQUIETUDINI DI FERRUM METALLICUM
87.ICTUS
88.ICTUS parte seconda
89.Mantra
90.KINESIOLOGIA
91.Fiori di Bach
92.Sogni
93.Odori
94.Gli occhiali
95.La vista
96.Il tatto
97.Il gusto
98.Udito
99.Energia e Cosmo
100.Cento
101.VERATRUM ALBUM
102.EFT
103.Lupus
104.Cavoli
105.Farmaci
106.COLON IRRITABILE parte prima
107.COLON IRRITABILE parte seconda
108. MEDICINA CINESE ancora
109.Il corso di EFT
110.Corsi permanenti
111.Calcoli renali
112.DRENAGGIO
113.Metabolismo2-Fascia
114.PRANOTERAPIA
115.Morbo di Crohn
116.Dolori muscolari
117.Alitosi
118.Carotenoidi
119.Le voglie matte
120.IRIDOLOGIA parte prima
121.IRIDOLOGIA parte seconda
122.HERPES
123.DANNI DEI FARMACI PER LO STOMACO parte prima
124.DANNI DEI FARMACI PER LO STOMACO parte seconda
125.Storia delle babbucce
126.IDROTERAPIA
127.PARODONTITE
128.MEDITAZIONE SUL CUORE
129.LA MORTE DEGLI ALTRI
130.Il sole e la pelle
131.ENFISEMA POLMONARE parte prima
132.ENFISEMA POLMONARE parte seconda
133.Sistema immunitario cerebrale
134.Spagirica
135.TRAUMA DA PARTO
136.SPIGOLATURE
137.I GRASSI
138. Fico d'India
139.Occhi e mirtillo
140.PSICOSOMATICA
141.PSICOSOMATICA parte seconda
142.PSICOSOMATICA parte terza
143.Contatti estenuanti
144.Omeopatia per la pelle
145.HIV
146.CISTI OVARICHE
147.TUMORI
148.Singhiozzo
149.TEMPO DI BILANCI
150.NAUSEA E VOMITO
151.Test per la coppia
152.FEBBRE
153.PARKINSON
154.Minerali da antica farmacia
155.Omotossicologia e metabolismo
156.MEDICINA TIBETANA parte prima
157.DERMATITI E DERMATOSI
158.TRE BIOTIPI
159.Jung
160.GAMBE SENZA RIPOSO
161.Due prodotti delle api
162.ATTACCHI DI PANICO
163.ESAMI DELLE URINE
164.VERMI
165.AVVELENAMENTI parte prima
166.AVVELENAMENTI parte seconda
167.Alcuni alimenti
168.DIVERTICOLI
169.PENSARE POSITIVO
170.Naja Tripudians
171.Tumori 2
172.Unghie
173.Pensare col corpo
174.Gambe disturbi venosi
175.SCLEROSI MULTIPLA
176.Malattie autoimmuni
177.SCLERODERMIA
178.Rimedi per gli occhi
179.INTEGRATORI PER MAMMA
180.PSICHE E FIORI DI BACH parte prima
181.PSICHE E FIORI DI BACH parte seconda
182.PSICHE E FIORI DI BACH parte terza
183.PSICHE E FIORI DI BACH parte quarta
184.PSICHE E FIORI DI BACH parte quinta
185.PSICHE E FIORI DI BACH parte sesta
186.PSICHE E FIORI DI BACH parte settima
187.PSICHE E FIORI DI BACH parte ottava
188.PSICHE E FIORI DI BACH nona e ultima parte
189.Gli oli essenziali
190.OMEOPATIA PER INSONNIA DEL BAMBINO
191.CONSIDERAZIONI SULLA SALUTE
192.Macchie scure sulla pelle
193.Blefarite
194.IPERTENSIONE alcune piante
195.DIFESE IMMUNITARIE
196.ALZHEIMER
197.PIANTE ANTI-STRESS
198.FEGATO parte terza
199.Lavaggio energetico
200.Colpo di fulmine tra due LACHESIS
201.ALOE parte prima
202.Maculopatia degenerativa
203.Fluidificanti del sangue
204.ALLERGIE parte prim
205.ALLERGIE parte seconda
206.ALLERGIE parte terza
207.DEMENZA SENILE
208.INSUFFICIENZA RENALE
209.Quanto siamo aciduli
210.Non è tutto cromo ciò che brilla
211.DALLO SPIRITO ALLA MATERIA
212.Pancreatite
213.Raffinate ed accurate primitive terapie
214.Dermatite seborroica
215.RIMEDI PER BAMBINI
216.SCUOLA SALERNITANA parte prima
217.SCUOLA SALERNITANA parte seconda
218.SCUOLA SALERNITANA parte terza
219.Controllo e Ascolto
220.OLIO DI GERME DI GRANO
221.ORTICARIA
222.REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO parte seconda
223.INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO
224.STORIE DI ORDINARIO TORMENTO parte prima
225.STORIE DI ORDINARIO TORMENTO parte seconda
226.DIETA BASE e BAMBINO IPERCINETICO
227.ARTRITE E DOLORI ARTICOLARI
228.RIEDUCAZIONE DELLA PERCEZIONE SONORA
229.OBESITA INFANTILE
230.UNA MEDITAZIONE PER CORREGGERE LE REAZIONI RIPETITIVE
231.ANCORA CUORE
232.VACCINI
233.Balbuzie
234.PAROLE DIFFICILI idiopatico
235.SCOLIOSI
236.Percorsi benessere con regalo
237.DIURESI alcune piante utilissime
238.DIETA BASE
239.ALCHIMIA
240.RADIOTERAPIA un sostegno omeopatico per limitare i danni
241.CORSO ACCELERATO DI OMEOPATIA
242.ANALISI FISIOGNOMICA di un attore
243.CHILI DI TROPPO
244.CHILI DI TROPPO parte seconda
245.ARGILLA
246.Memoria e concentrazione
247.LE PAROLE DIFFICILI escara e flittena
248.ABBASSAMENTO RENALE
249.ALIMENTI FERMENTATI
250.MELATONINA
251.SONDAGGIO
252.Ottuso dogmatismo
253.Ancora fegato
254.PRANAYAMA parte prima
255.PRANAYAMA parte seconda
256.CEFALEA
257.Alimentazione spigolature
258.LE PAROLE DIFFICILI Fotosensibilizzazione
259.ANCORA RENE
260.MEDITARE STANDO AFFACCIATI
261.PRESSIONE ALTA parte prima
262.IPERTENSIONE parte seconda
263.OGM prodotti transgenici
264.Abusi della sanità
265.PRODOTTI SOLARI
266.Ricette mediterranee
267.IPERTENSIONE parte terza
268.TUMORI parte terza
269.COSE DI DONNE
270.Falsi bisogni creati dal mercato
271.IPERTENSIONE parte quarta
272.ANTICHE RICETTE una conserva di susine
273.LE PAROLE DIFFICILI Palliativo
274.STIPSI
275.TAURINA
276.IPERTENSIONE parte quinta
277.INQUINAMENTO ACUSTICO
278.DERMATITE ATOPICA
279.SAPORE DI SALE
280.PARACELSO
281.Metalli pesanti e danni alla pelle
282.IPERTENSIONE parte sesta RIMEDI NATURALI
283.MIA CONFERENZA
284.MALATTIE AUTOIMMUNI parte prima
285.MALATTIE AUTOIMMUNI parte seconda
286.SISTEMA NERVOSO DUE NOTE
287.LE PAROLE DIFFICILI Deontologia e Metastasi
288.IPERTENSIONE parte settima
289.ALLUCE VALGO
290.VERTIGINI fitoterapia
291.DISTURBI INVERNALI DEL BAMBINO
292.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte primaO
293.OMOTOSSICOLOGIA
294.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte seconda
295.Buon Natale filosofeggiando
296.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte terza
297.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte quarta
298.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte quinta
299.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte sesta e ultima
300.DISTURBI INTESTINALI antichissima ricetta
301.Donna e iperandrogenismo
302.FISIOGNOMICA APPLICATA AI RIMEDI OMEOPATICI
303.Possibile prevenire il tumore al fegato con il Chelidonium
304.Litoterapia
305.Fitoterapia per emicrania
306.Parole difficili della medicina OSTEOFITI
307.IL DOLORE DEI NOSTRI ANIMALI
308.RAVANELLO
309.Tre tipi di pepe
310.RUGHE
311.DISTURBI DELLA PROSTATA
312.FERMENTI INTESTINALI
313.PRANOTERAPIA
314.MENINGITE
315.Parole difficili della medicina FISTOLE
316.CLORURO DI MAGNESIO
317.PANNOLINI PER BAMBINI
318.Le emozioni depositate sui denti
319.Meditazione sulla vergogna
320.ANTIOSSIDANTI
321.Malattie autoimmuni
322.INSONNIA punti da trattare
323.Parole difficili in medicina STEATOSI EPATICA
324.Carota
325.Cicatrizzazione
326.Strategie di bisogno e potere
327.ENZIMI
328.Lampone
329.Commento durante la breve vacanza
330.LE PAROLE DIFFICILI DELLA MEDICINA apoptosi e necrosi
331.Nasce la nuova associazione TING
332.ALOPECIA AREATA rimedio Ayurvedico
333.LAVAGGIO EPATICO
334.Incontri autunnali
335.Sindrome di Dupuytren
336.Abuso di farmaci
337.TOSSE parte prima
338.Corso di alimentazione
339.TOSSE parte seconda
340.TOSSE parte terza
341.TOSSE parte quarta
342.MEDITAZIONE SULLE PAURE
343.Interazione individuo e ambiente
344.Respirazione
345.Epifisi e melatonina
346.Cefalea
347.Ibisco
348.CLa magia dei fermenti
349.LEDUM PALUSTRE
350.Unghia di gatto
351.Cicoria
352.Respirazione
353.Albero della vita e scelta di un rimedio
354.Studiare da adulti
355.Meditazione per essere autorevole
356.Tre piante per gli occhi
357.Metabolismo
358.Un consiglio disinteressato
359.Gengivite
360.Diarrea del bambino
361.Fiori di Bach per uscire da una dipendenza
362.Sulfur
363.Linfa e tessuto connettiv
364.Anatomia della fascia
365.GOLA
366.Fiori di Bach per il neonato
367.Note sul cuore
368.Artemisia
369.Codici biologici
370.Rimedi omeopatici per insonnia e paziente scettico
371.Piselli
372.Rimedi per cani
373.Un decotto antico per depurarsi
374.Un caso di diabete di tipo II
375.ALOE
376.Le radici del desiderio
377.Alzheimer approfondimento
378.Colori
379.Colori per la casa
380.USO PERSONALE DEI COLORI
381.DERMATOMERI E METAMERI
382.La nostra pelle
383.Omeostasi, salute e malattia
384.Parole difficili della medicina ACROMEGALIA
385.DERMATITE un questionario utile
386.Citrus aurantium
387.Fibromialgia
388.Piante per gli occhi
389.Coliche addominali del bambino
390.Disturbi mentali
391.Piccola pausa
392.Raffreddore
393.SISTEMA IMMUNITARIO storiella horror-humor
394.ALIMENTAZIONE tre note
395.ASMA rimedi omeopatici
396.ARNICA rimedi omeopatici
397.Rhus Toxicodendron
398.Zucca
399.Corso di fitoterapia online
400.Conferenza su Cuore e dislipidemie

giovedì 30 dicembre 2010

CAVOLI




CAVOLI
Un ortaggio particolarmente adatto per la stagione invernale sono i cavoli. In questo articolo ho voluto riportare un’ampia carrellata che ho tratto dal corso di alimentazione-verdure parte seconda


Brassica oleracea L.

Le varietà di cavolo, una delle verdure di più antica coltivazione, sono ormai più di 150, ognuna specializzata nello sviluppo di una parte diversa della pianta. Originarie dell’Europa meridionale e occidentale, e presumibilmente anche dell’Asia occidentale, esse derivano da forme selvatiche da cui si sono molto differenziate. Il cavolo selvatico (Brassica silvestris) è ora presente allo stato spontaneo sulle alte scogliere e sulle rocce litorali della Manica, dell’Atlantico e del Mediterraneo occidentale. Nel suo habitat naturale la pianta è dotata di un grosso fusto semi-legnoso, più o meno prostrato; è di colore verde-azzurro e con tessuti carnosi. Si riconosce in questa varietà il prototipo dei cavoli da foraggio. Dalla specie spontanea sono derivate anche numerose varietà ornamentali diffuse negli orti e nei giardini di tutto il mondo: vi sono cavoli dalle foglie colorate, rosa salmone, lilla o color ametista.

Attualmente i vari tipi di cavoli disponibili per l’alimentazione dell’uomo si distinguono per la foggia e possono essere sommariamente suddivise nelle seguenti varietà: gemmifera come i “cavolini di Bruxelles”, sabauda o bullata come il “cavolo verza” o “verza”, capitata come il “cavolo cappuccio”, gongyloides (o caulorapa) altrimenti detta “cavolo rapa”, a fusti sormontati da una porzione carnosa a forma sferica. Botrytis o “cavolfiore”, cauliflora che annovera i “broccoli”, a foglie meno larghe e più rade del cavolfiore, a peduncoli fiorali meno compatti e serrati, e dotati di una sommità fiorale espansa a forma di ombrello.

I cavoli sono stati usati dall’uomo probabilmente fin dalla preistoria, ancora prima dell’inizio dell’agricoltura, quando venivano raccolti allo stato spontaneo.


Aspetti nutrizionali ed extra nutrizionali

Benché le numerose varietà attualmente a disposizione permettano raccolti quasi in ogni stagione, il cavolo originario è il classico ortaggio che seminato in maggio-giugno e trapiantato in luglio-agosto, raggiunge la piena maturazione nella stagione invernale. A quel punto la pianta è forte, solida e resistente al gelo, e anche per questo è stata considerata dalla Macrobiotica (antica scienza dell’alimentazione di origine orientale) un alimento a marcata polarità Yang, ovvero in grado di contrastare lo Yin del freddo, del buio e della staticità propri del rigido inverno. Tale caratteristica conferirebbe al cavolo proprietà riscaldanti, toniche, vitalizzanti, costruttive e antiacide particolarmente preziose soprattutto durante la stagione invernale.

Come spesso succede anche nella nostra cultura, la sapienza antica viene confermata dagli studi e dalle esperienze moderne, e a tutt’oggi possiamo dire che la ricchezza di vitamine, di minerali, di oligoelementi, di enzimi, di fattori probiotici di ormoni vegetali e di essenze solforate rende il cavolo un alimento-farmaco dall’azione estremamente complessa e interessante in campo sia nutrizionale che terapeutico. L’Oriente, la Cina, la Germania, l’Europa del Nord e dell’Est attingono la componente verde della propria alimentazione dalle molte varietà di cavolo presenti sul nostro pianeta. Il cavolo è da solo una miniera di sostanze nutritive e a un tempo modulatrici delle funzioni organiche, e con esso per millenni l’uomo ha potuto vivere in salute anche in periodi molto difficili.



cappuccio, verza, cavolo rosso, cavolfiore, cavolo rapa, cavolino di Bruxelles... tutti con proprietà comuni. Utile per combattere le infiammazioni delle vie respiratorie, artrosi, gastriti, ulcere duodenali, epatiti, acne.

Crudo è più efficace e digeribile.

Catone, il censore naturalmente, sempre così attento e severo nel ricordare i costumi repubblicani che temprarono i Romani e imposero Roma al rispetto dei popoli, lamentava come nella dieta dei patres e dei cives ormai di rado comparisse il cavolo, cibo frugale certo, ma salubre e nutriente. Sempre più spesso, infatti, all’austero vegetale si preferivano cibi elaborati di ispirazione orientale che ammalavano l’organismo e fiaccavano lo spirito. Nello scontro tra due diverse concezioni del costume risultarono alla fine vincitori Lucullo e Petronio che furono grandi, ognuno nel suo genere, ma aprirono quella piacevole strada che più tardi ci porterà con preoccupante percentuale verso disturbi dismetabolici che possiamo definire più genericamente di «disadattamento alimentare».
Cavolo verza
Brassica oleracea varietà sabauda o bullata
Brassica oleracea, Famiglia Crucifere
Come si può vedere dalla composizione chimica, le foglie del cavolo (in questo caso la verza) sono provviste di vitamine, di minerali (presenti pure il manganese e altri oligoelementi) e di fibre, con una discreta presenza di proteine e di zuccheri, a fronte di un contenuto lipidico molto scarso.
Evidentemente si tratta di un ortaggio a valenza principalmente regolatrice dell’organismo e, stando alle millenarie esperienze dell’uomo, e alle più recenti osservazioni cliniche di molti medici, esso eserciterebbe la sua azione prevalentemente nel senso della tonificazione, della plasticità, della mineralizzazione e della prevenzione delle patologie degenerative.

Aspetti culinari

La verza cruda ha un gusto un po’ scialbo, leggermente piccante, e aromatico-solforato quando cotta.

Originariamente venne consumata con ogni probabilità cruda, e poi per lungo tempo bollita.

Recentemente si è ricominciato a degustare cruda, insieme ad altre verdure in insalata, o come contorno a cereali o a piatti proteici convenzionali.

Contrariamente a quanto si è portati a credere, generalmente il cavolo crudo è molto più digeribile di quello cotto, soprattutto se viene privato dell’acqua di cottura (per es. bollito e poi scolato). Ecco perché la migliore cottura, sia per conservare all’ortaggio tutto il suo aroma, che per mantenerlo digeribile, è “a vapore” o “stufato”. Cotto in poca acqua e con il coperchio abbassato, il Brassica oleracea cuoce in pochi minuti e senza emanare odori sgradevoli. Deve rimanere “al dente”, essere ancora di un bel verde brillante, e non diventare smorto di colore e flaccido di consistenza.

La verza si presta anche alla preparazione di minestre e di zuppe di verdura, come il famoso “riso e verze” dei milanesi, o a piatti tipici in umido, vedi la “cassoeula” lombarda e il “ragò” piemontese, a base di verze e carni di maiale (ecco perché da molti il cavolo viene ritenuto indigesto) o, in versione più gentile, con carne di anitra o di oca.



Il cavolo verza è un ortaggio la cui droga, le foglie, ancora oggi allieta le nostre mense ma, date le sue qualità farmacodinamiche, dovrebbe più spesso comparire sia nella dieta di ogni giorno che in quella di chi lamenta alcune patologie gastroenteriche.

Vediamo perché. Il cavolo verza è tra le verdure più ricche di nutrienti (ci limitiamo a ricordare il K: 205 mg in una porzione edibile di 100 g) che consentono di utilizzarlo come rimineralizzante in quei pazienti che fanno uso di diuretici e in quanti debbono seguire una dieta iposodica (Na, solo 7 mg%).

Tra i principi attivi figurano anche le vitamine A e K, l’inositolo, composti solforati (dai quali l’odore caratteristico durante la cottura), amminoacidi donatori di metili: metionina e cisteina, acido glicuronico e un fitocomplesso da alcuni autori definito vitamina U con funzione protettiva delle mucose. Tali principi conferiscono alla verza un’azione farmacodinamica, epatoprotettiva, depurativa, cicatrizzante e antiulcera. In particolare, si potrà consigliarla a pazienti con gastrite o ulcera, sia gastrica che duodenale, in quei casi cronici che si riacutizzano al cambio di stagione o, più semplicemente, come prosecuzione della terapia dopo un ciclo di farmaci di sintesi.

Sebbene in commercio siano reperibili preparati vari, il modo corretto di eseguire una dietoterapia con il cavolo verza, visto che le vitamine sono termolabili e talune insieme ai sali minerali idrosolubili nell’acqua di cottura, è di consumarne una buona porzione tagliata fine e condita con olio e limone e, nei momenti di riacutizzazione, un bicchiere di succo centrifugato al momento e bevuto prima dei pasti. Si può integrare la terapia con un preparato composto da: altea, rdx p. 60, camomilla fiori p. 40; un cucchiaio da minestra in 150 cc. di acqua bollente. Lunga infusione; un bicchiere alle ore 10 e un altro alle 17.

CAVOLO VERZA AL VINO
Una ricetta per il cavolo-verza cotto è tagliato a listelle fini e lessato in poca acqua fino a quasi totale evaporazione dell’acqua di cottura; dopo circa mezz’ora di cottura, aggiungere 1 cicchiere di vino rosso ( vale per una porzione per 4 persone... per una sola persona un quarto di bicchiere, circa 50 ml di vino) e continuare a scaldare; infine aggiungere una manciata di uvetta, olio e sale ed è pronto.



Le crocifere contengono glucosidi solforati che conferiscono loro un caratteristico odore di zolfo, e che sono responsabili di una buona percentuale degli effetti terapeutici. Nelle Crocifere sono stati isolati composti ad azione anti tumorale noti come INDOLO-GLUCOSINOLATI, capaci di rallentare lo sviluppo del cancro negli esperimenti di laboratorio.


VOGLIO SOTTOLINEARE CHE
Queste piante manifestano però anche ATTIVITA’ GOZZIGENA soprattutto se consumate crude in grandi quantità e molto frequentemente. Quindi in grande quantità e crude sono controindicate a chi soffre di disturbi alla tiroide.
La glucobrassicina sarebbe la sostanza in grado di liberare tiocianati, degli anioni monovalenti idrati, che hanno l’effetto di inibire la secrezione dell’ormone tiroideo probabilmente per un’inibizione competitiva del meccanismo iodio-concentrante della ghiandola.

Da recenti studi è emerso che i tiocianati manifestano anche un’attività anticancerosa. Essi esplicano pure effetto insetticida, da tenere presente vista la loro bassa tossicità. Altri composti come gli indoli, i ditioltioni, i polifenoli (fra cui acido caffeico e ferulico), alcuni flavonoidi, il beta-carotene, la clorofilla, le vitamine (soprattutto la C e la E) sono dei naturali preventivi del cancro, e tutte queste sostanze sono abbondantemente rappresentate nelle Crocifere.
Cavolo cappuccio
Brassica oleracea varietà capitata
Sia nella varietà bianca che nella rossa, il cappuccio è caratteristicamente croccante, sapido e delicatamente piccante. Si mangia generalmente crudo, da solo o in insalate, oppure fermentato in salamoia (crauti), specialità diffusa tra i popoli nordici, medio-europei e alpini.
I cappucci vengono anche vantaggiosamente cotti in umido con una miriade di ricette tradizionali. Dal punto di vista nutrizionale non si discostano molto dalle prerogative possedute dalla verza.
Crauti
I crauti, o Sauerkraut, meritano una breve descrizione.
Sono striscioline sottili di cavoli cappucci rossi o bianchi disposte a strati e fatte fermentare per 50 giorni in fusti di legno o in vasi di ceramica con poco sale e semi di cumino.

Furoreggiano soprattutto nelle aree russa, germanica e alpina, dove da secoli se ne fa uso come semplice tecnica di conservazione (anche di altre verdure), utile per la sterile stagione invernale.

Durante il processo fermentativo, il Lactobacillus acidophilus trasforma lo zucchero in acido lattico, che conferisce il caratteristico sapore acidulo al prodotto. I crauti così, con la presenza dei lattobacilli e con l’abbassamento del pH (i carboidrati vengono fermentati con produzione di acido lattuco, acido acetico, alcol etilico, CO2 e metano), diminuiscono e in parte neutralizzano, a livello enterico, i processi putrefattivi propri della degradazione proteica, che ha come conseguenza la liberazione di ammoniaca, di idrogeno solforato e di sostanze più o meno tossiche come la putrescina, la cadaverina, il cresolo e il fenolo, lo scatolo e l’indolo, il mercaptano ecc.

L’ambiente intestinale indotto dalla fermentazione dei crauti rende anche più agevole la digestione dei grassi e la degradazione della cellulosa, favorisce la sintesi di enzimi digestive, di vitamine del gruppo B e di vitamina C (questa aumenterebbe soprattutto fra la seconda e la terza settimana di macerazione).
Dioscoride, il più celebre farmacologo dell’antichità, vissuto nel I secolo dopo Cristo, prescriveva i crauti in caso di malattie infettive. Attualmente molti studiosi considerano questo particolare prodotto un rimedio preventivo del cancro, nonché blandamente curativo di patologie metaboliche quali il diabete, l’obesità e la gotta.

A volte i crauti vengono ritenuti indigesti, senza tenere conto che nel pasto sono stati associati a imponenti razioni di carni o di salumi: mangiati da soli o con altri vegetali sono non solo digeribili, ma anche digestivi.

Alcune perplessità sull’uso continuativo dei crauti sono state recentemente causate dalla forte presenza di cloruro di sodio e dal fatto che durante la fermentazione si producono anche purine e amine biogene ad azione ipertensiva e cancerogena (tiramina, istamina, putrescina, cadaverina ecc.). Tali osservazioni però non sembrano convalidate dall’esperienza del passato e dalle attuali risultanze cliniche.


Cavolini di Bruxelles
Brassica oleracea varietà gemmifera
Questo curioso “cultivar” è stato ottenuto nel XII secolo dal cavolo selvatico, sviluppando le gemme che si formano all’ascella delle foglie lungo il fusto della pianta.

Si usano come le altre varietà di cavolo, soprattutto cotti a vapore o stufati.

Sono fra i cavoli più ricchi di nutrienti (proteine e zuccheri 4,2%), e di micronutrienti (fibre 5,2%, vitamina A 220 mcg, vitamina C 81 mg).

Anche cotti, i cavolini di Bruxelles contengono fino a 40 mg di glucosinati ad azione anticancerogena. Contengono tutte le altre sostanze preventive delle patologie tumorali (indoli, dioltioni, clorofilla) propria delle crocifere. In particolare avrebbero proprietà protettiva dal benzopirene, un idrocarburo aromatico sicuramente molto cancerogeno presente nel catrame di carbone, nel fumo di sigaretta e nei residui della combustione dei carburanti estratti dal petrolio: siamo tutti avvertiti, ma soprattutto i fumatori.

Anche le aflatossine, uno dei cancerogeni più potenti fino a ora conosciuti, prodotte da alcune varietà di Aspergillus flavus, un fungo che può infestare prodotti alimentari come il mais, le arachidi, il riso, il pepe e tutto ciò che viene conservato in ambienti caldo-umidi, verrebbero neutralizzate nelle cavie con una dieta a base di questo tipo di cavolo.

Quanto poi alle sostanze gozzigene presenti in tutti i cavoli, una dieta sperimentale di 150 g di cavolini di Bruxelles per quattro settimane non ha prodotto nei soggetti volontari alcuna alterazione tiroidea (è probabile quindi che la cottura neutralizzi gran parte dei tiocianati).

Cavolfiore
Brassica oleracea varietà botrytis
Fra le varietà di cavolo più usate in Italia, il cavolfiore comunemente viene cotto in acqua col risultato di far evaporare buona parte delle sue essenze solforate, tanto benefiche nell’alimento, quanto sgradevoli nell’atmosfera. Inoltre l’abitudine di scolarlo, separandolo dal suo brodo di cottura in cui si sono disciolte vitamine ed enzimi, ne rende più difficoltosa la digestione.

Anche per questo ortaggio vale la regola generale applicabile a tutta la specie: la miglior tecnica di cottura è a vapore o stufato, a piccoli pezzi.
Molto ricco di vitamina C, oltre alla vitamina K che interviene nei meccanismi della coagulazione del sangue, contiene anche la E, ad azione antiossidante-protettiva delle membrane cellulari e utile alla funzione riproduttiva.

Il cavolfiore è un discreto diuretico, lassativo e antireumatico, ma secondo alcuni autori il suo contenuto di acido ossalico e di purine e, come per tutti i cavoli, di tiocianati, lo renderebbe poco indicato a chi è predisposto ai calcoli renali, all’iperuricemia, alla gotta, e alle disfunzioni tiroidee.

Probabilmente la parte più benefica della pianta sono le foglie verdi, che generalmente vengono scartate. Esse, per la loro ricchezza di clorofilla, di zolfo, di altri preziosi oligoelementi e di provitamina A rendono la pianta più digeribile e curativa, ed esplicano attività protettiva contro i tumori.
Normalmente del cavolfiore viene consumata l’infiorescenza che, cotta nelle zuppe, conferisce loro un particolare sapore dolce e aromatico.

E’ in uso anche il cavolfiore crudo conservato sott’aceto.

Da notare come il cavolo sia una pianta che richiama l’accostamento con l’aceto o i condimenti aciduli: questo fenomeno, letto in chiave macrobiotica, potrebbe essere l’esigenza di moderare lo “Yang” del cavolo con lo “Yin” dell’aceto.

Broccolo
Brassica oleracea varietà cauliflora
I broccoli, dalle sommità fiorite verdi, rade e allungate, avendo un rapporto sodio/potassio più alto, sono, macrobioticamente parlando, una varietà un po’ più “Yang” del cavolfiore.

Non solo, essendo più dotati di vitamine del gruppo B, di vitamina C e A, garantiscono una maggior capacità di modulare, vitalizzandolo, il sistema enzimatico cellulare dell’organismo. Tutto ciò si traduce in una maggior velocità di reazioni biochimiche necessarie al mantenimento dell’equilibrio dell’intero complesso organico.

Le proprietà sono simili e maggiori di quelle del cavolfiore: diuretico, lassativo, ricostituente del sistema nervoso, antianemico, anti infettivo, protettivo cutaneo e retinico, preventivo dei tumori.

Come sempre le foglie esterne sono le più attive, anche per la maggior ricchezza di vitamine, di clorofilla e di oli essenziali.
In molti esperimenti i broccoli hanno dato ottimi risultati nelle prove di protezione dalle radiazioni nucleari: dati da mangiare a cavie successivamente irradiate hanno salvato il 65% degli animali, contro il 52% ottenuto con i cavolfiori.

Altre indagini fatte sui fumatori hanno dimostrato la capacità di questo ortaggio, consumato quotidianamente, di dimezzare il rischio di cancro del polmone nei soggetti che ancora fumano e in quelli che hanno smesso da un periodo massimo di 5 anni. Come i cavolfiori, anche i broccoli, che comunemente vengono cotti prima del consumo, andrebbero trattati col vapore o stufati, oppure bolliti avendo l’accortezza di tenerne le infiorescenze fuori dall’acqua, in modo che sia solo il vapore, appunto, a cuocerle. Dopo la lessatura possono essere mangiati in insalata con diverse crudité, o passati in padella, o essere impanati e fritti, o servire alla preparazione di delicati soufflé.

Cavolo rapa
Brassica oleracea varietà gongyloides
Un tempo molto in voga principalmente nelle zone alpine e centro-europee, questa varietà è ora ormai introvabile sui mercati, anche se viene esiguamente coltivata in Campania e Sicilia.

Se ne usa il caratteristico ingrossamento midolloso posto alla sommità del fusto, e sul quale si inseriscono le foglie sommitali. Esso si presenta come una grossa sfera bianca, violetta e verdastra, simile a una rapa ma con numerosi piccioli.

Il cavolo rapa si usa, appunto, come la rapa, lessato oppure crudo affettato in insalata o grattugiato. Anche le foglie più tenere sono saporite soprattutto se cotte al vapore come quelle della verza.

Il suo contenuto vitaminico e minerale è modesto. Le proprietà analoghe a quelle degli altri cavoli.


Cavolo marino
Crambe maritima L.
Riveste più che altro un carattere di curiosità la trattazione di Crambe maritima, una crocifera perenne, spontanea sulle coste dell’Europa occidentale e settentrionale e un tempo presente pure sulle coste liguri.

Questa pianta viene usata come ortaggio in Francia e in Inghilterra dove sono state selezionate alcune varietà orticole, di cui una delle più indovinate è denominata “feltham white”.

I germogli freschi della specie spontanea possono essere utilizzati come i cardi.

E’ un’erbacea a rizoma carnoso e stolonifero con fusto eretto e ramoso lungo fino a 60 cm. Ha foglie azzurrognole alterne, dal basso verso l’alto dentate, pennate, romboidali, lanceolate. Porta fiori di quattro petali bianchi o roseo-purpurei disposti in pannocchia a maggio-giugno. Siliqua ovoidale reticolata con seme nerastro.

Si usa la pianta fresca raccolta da maggio a luglio. E’ ricca di sostanze amare, olio essenziale, sali di ferro, iodio e vitamine.

Manifesta proprietà antiscorbutiche, anti infettive, stomachiche e diuretiche.

Utile come ricostituente e antianemico, si usa anche in caso d’infezioni ricorrenti dell’albero respiratorio, colite dismicrobica, dispepsia iposecernente, gastriti ipotoniche, ritenzioni di liquidi con edema.

La preparazione più efficace è il succo fresco, 5-10 cucchiai al giorno, o lo sciroppo, 3-6 cucchiai.

Per uso esterno il cataplasma freddo è cicatrizzante, astringente e anti edematoso.

Generalmente le diverse varietà di Brassica oleracea manifestano proprietà curative molto simili, per cui non faremo distinzione fra il cavolo-verza, il cavolfiore o il cappuccio. Teniamo presente però, che la droga migliore sono sempre le foglie più esterne, più colorate, più robuste ed elastiche e che naturalmente è consigliabile usare il tipo di cavolo presente negli orti al momento dell’impiego.

Aspetti curativi

Uso interno
Quando impieghiamo il cavolo in chiave terapeutica, è opportuno, in linea di massima, usarlo crudo, poiché molti dei suoi principi attivi sono termolabili. In particolare, si è rivelato molto efficace il succo delle foglie, attualmente ottenibile anche in casa con le moderne centrifughe. Esso va usato immediatamente, appena scende nel bicchiere, poiché, come tutti i succhi vegetali, va rapidamente incontro a fenomeni di ossidazione quando esposto all’aria e alla luce.

Il succo di cavolo contiene, fra l’altro, essenze solforate, fecola, mucillagini, sali, albumine, resine, gomme, fosfato di calcio e di magnesio, solfato e nitrato di potassio, ossidi di ferro, manganese, zolfo e sodio. Sono presenti anche zuccheri, proteine, grassi, fosforo, calcio, ferro, arsenico, rame, vitamine idro e lipo-solubili.

Secondo alcuni studiosi conterrebbe anche vitamina D2 antirachitica, e un principio termoaminalabile, il farnesil-acetato di geranile (un tempo ritenuto la vitamina U), che insieme allo zolfo
contribuisce a esercitare proprietà antiemorragica e cicatrizzante.


Indicazioni

Questo ortaggio è talmente benefico e dotato di azioni ad ampio raggio, che richiede una trattazione particolare.

Da sempre conosciuto come tonificante, consolidante, energetico, riscaldante (aiuta anche, come verdura di stagione, a difendere il corpo dai rigori dell’inverno), ricostituente, mineralizzante, antiscorbutico, depurativo, stomachico, anticolitico, pettorale e antianemico, il cavolo è stato sperimentato con successo nell’ulcera gastrica, nella cirrosi con ascite e nell’alcolismo. Si è rivelato anche un buon antibiotico e un discreto regolatore della glicemia.

Parte delle sue proprietà farmacologiche scompaiono con il riscaldamento della droga, per cui è senz’altro importante utilizzare la pianta cruda tal quale o in succo.

Tale preparazione può essere impiegata con successo nell’acne, nel deperimento organico, nell’ipofonia (anche per gargarismi), per prevenire o curare i danni da eccessiva ingestione di alcool, in caso di anemia, angina (anche per gargarismi), artritismo, ascite, cirrosi, colite putrefattiva, colite ulcerosa, osteoporosi, deperimento organico e debolezza sessuale, depressione nervosa, diabete (come coadiuvante), diarrea (cavolo cotto molto a lungo e/o l’acqua di cottura), dispepsie (crauti come antipasto), dolori reumatici, eczemi, gastriti, laringiti e ipofonia (bere il succo e farne anche gargarismi).

Le foglie di cavolo crude prevengono l’intossicazione da alcol, e il brodo di cottura ne cura i disturbi.

Infezioni intestinali, influenza, oliguria, calcoli renali, disturbi nervosi, pertosse, pleuriti, tubercolosi, forme tumorali, rachitismo, riniti infettive e allergiche, scorbuto, seborrea e ulcere gastroduodenali possono trarre giovamento da una cura a base di succo di cavolo.

La senescenza viene rimandata e i vermi intestinali vengono combattuti dal succo fresco di cavolo, mentre la stipsi si attenua con la prima acqua di cottura delle foglie di questa pianta (tre bicchieri in media al giorno).

La colite ulcerosa, in particolare, viene ben curata, secondo la mia esperienza, con il succo di cavolo miscelato a quello di carota: 2/3 cavolo - 1/3 carota, un bicchierino 3-4 volte al giorno a stomaco vuoto.
Preparazioni e dosi

Da 1/2 a 4 bicchieri al giorno sono le dosi giornaliere, alquanto variabili, del succo fresco di cavolo.

A seconda dell’età e del peso del paziente, della gravità del caso e, naturalmente, del grado di sopportazione del gusto, si procederà a un dosaggio opportuno.

Due accorgimenti: per l’estrazione utilizzare le foglie più belle e sane, e utilizzare il succo appena spremuto.

Poiché il sapore non è quello che si definisce una leccornia, è possibile miscelarlo al succo di carota e di mela.

Va bevuto a stomaco vuoto, generalmente prima dei pasti. Il dosaggio medio, che vedo efficace e sopportabile è 1/2 bicchiere 3 volte al giorno.


Uso esterno: le foglie del cavolo applicate localmente non sono meno curative della pianta utilizzata per via interna, anzi, forse hanno indicazioni più numerose e specifiche.

La loro azione è delicatamente revulsiva, ma soprattutto risolvente e depurativa dei tessuti: sembra che le foglie del cavolo attraggano verso l’esterno le sostanze tossiche, di ristagno, conseguenti a infiammazioni e a fenomeni di degradazione, favorendo la suppurazione e liberando così l’organismo dall’intossicazione e contribuendo alla riparazione tessutale.

Spesso dopo il cataplasma le foglie appaiono umide e coperte di siero anche ematico, altre volte sono completamente secche e ingiallite.


Indicazioni

Ogni distretto organico affetto da irritazioni, flogosi e congestioni dolorose può essere delicatamente depurato, riequilibrato e cicatrizzato spesso fino alla restitutio ad integrum.

Cataplasmi locali con foglie di cavolo giovano in caso di: acne, adeniti e ascessi, arteriti, bronchiti solo infettive o asmatiche.

Coliche renali, coliti, congiuntiviti (una-due gocce di succo di cavolo fresco), contusioni, cellulite e dermatosi squamose.

Diarree, dismenorree, gastralgie, mialgie, artralgie, gotta, emorroiditi, geloni, herpes zoster (come blando analgesico), impetigine (lozioni di succo di cavolo), lombaggini, morso di animali, necrosi tessutali, nevralgie e sciatiche.

Inoltre in caso di pleuriti, prostatiti (zona di applicazione la regione pubica e perineale), ustioni di I e II grado non estese, ragadi (foglie fatte prima macerare per un’ora nell’olio di oliva extra vergine), sinusite (anche instillazioni nasali con succo fresco delle foglie), alcune forme di sordità (due-tre gocce di succo di limone e cavolo in parti uguali per orecchio).

Varici, e soprattutto ulcere varicose, dove il cavolo applicato con costanza è infallibile.


Preparazioni e dosi

Utilizzare le foglie più colorate e carnose, dopo averle lavate sotto l’acqua fredda.

Eliminare la grossa costa centrale, ed eventualmente, in caso di applicazione su un’ulcera o su una piaga molto sensibile, togliere anche le nervature secondarie.

Schiacciare delicatamente le foglie con un cilindro tipo mattarello o bottiglia, affinché il succo compaia in superficie.

Applicare il cataplasma coprendo anche circa 15 cm della regione sana circostante.

Strato semplice o doppio o triplo a seconda della gravità e della profondità della patologia, preferibilmente con le foglie embricate tipo tegole di un tetto per favorire l’eventuale essudazione.

Fasciare senza comprimere con panno di cotone.

In caso di ulcerazioni molto profonde, edematose e sclerotizzate, oppure su parti molto delicate, sensibili o che richiedono anche un’azione addolcente ed emolliente utilizzare foglie precedentemente macerate per 60 minuti in olio extra vergine di oliva.

Ripetere 1-2 volte al giorno fino a guarigione o miglioramento consolidato.

STOP

BIBLIOGRAFIA
(1) Giancarlo Signore, il farmacista n. 4 - febbraio 1995 e 7 ottobre 1997;
(2) Alessandro Formenti, Farmacia Naturale n. 3 - aprile 1997 e Farmacia Naturale n. 4 - Maggio 1997.

120 commenti:

  1. Ciao, sono arrivata qui da Carla Colombo perché mi ha detto che hai messo qualche mio lavoro qui...per me va bene, visto che hai messo il mio nome! Mi chiedo cos'è l'olistica, andrò a curiosare sul tuo sito; devo dire che mi piacciono i tuoi disegni. Ti auguro un 2011 ricco di soddisfazioni! Arianna

    RispondiElimina
  2. Mentre la medicina ufficiale tende a curare le malattie con farmaci che combattono un sintomo o correggono la funzione di una PARTE e riferiscono la malattia ad una parte del corpo, la medicina olistica (dal greco olos=tutto) si riferisce alla totalità dell'organismo , considerando che nessuna parte funziona isolatamente.
    Dopo questa definizione che si riferisce al "come" si considera l'uomo, c'è quella in senso lato secondo la quale tutti i metodi di cura che non sono medicina dell'era industriale che si avvale di farmaci chimici e chirurgia, vengono fatti rientrare in questo termine. Quindi fanno parte della terapia olistica. Omeopatia, fitoterapia, medicina cinese, etno-fitoterapia, metodi sciamanici, ayurveda, medicina tibetana,spagiria,psicoterapia, kinesiologia, cranio-sacrale, osteopatia e altri metodi cosiddetti "alternativi".
    Grazie per questa domanda perchè non ho definito il termine in un riquadro permanente!
    Tanti auguri di buon anno, cara Arianna e buona arte!!!

    RispondiElimina
  3. Ho capito ora, interessante! Grazieee a presto, Arianna!

    RispondiElimina
  4. Yeѕ! Finally ѕomеthing about irrаdiate.


    Feеl free tο νiѕit my page ... gaychatroulette

    RispondiElimina
  5. Hі to eveгy bodу, іt's my first pay a quick visit of this blog; this blog carries awesome and in fact excellent material designed for visitors.

    RispondiElimina
  6. quello inserito sopra era un commento arrivatomi sulla mai privata: mistero :-?

    RispondiElimina
  7. Hеу thеге superb ωebѕіte!
    Does гunning а blog like this take a large amount
    of work? I've absolutely no understanding of computer programming however I was hoping to start my own blog in the near future. Anyways, if you have any ideas or techniques for new blog owners please share. I know this is off subject nevertheless I just had to ask. Thanks!

    My web page; hemorroides

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I'm sorry but I do not mean it made ​​me a friend that now I no longer see

      Elimina
  8. You cοulԁ dеfinitеly see your enthusiasm ωithіn the
    aгticle you wгite. The aгena hoрes fоr more passionate writers suсh as you who are not аfrаіԁ
    to say how theу believe. All the time follow your heart.



    My web blοg ... chats

    RispondiElimina
  9. Howdy this is kіnd of of off tοpic but
    I was wondering if blοgs use WYЅIWYG editoгѕ
    oг іf you have to manuаlly
    coԁe with HTML. ӏ'm starting a blog soon but have no coding experience so I wanted to get advice from someone with experience. Any help would be enormously appreciated!

    Have a look at my weblog ... chatroulette

    RispondiElimina
  10. I do believe аll the idеas you've introduced on your post. They're reаlly convincing
    and cаn definitеly woгk. Still, the
    pоѕts are ѵery quick fοr begіnners.
    May you pleаsе prolong them a littlе frοm subsequent
    tіmе? Τhanκ уou for the pоst.


    Ѕtop by my web-site ... Taufgeschenke

    RispondiElimina
  11. Eхcellеnt article. I am goіng through a few οf thesе
    issues аs well..

    Fееl free to suгf to my web blοg ::
    present ideas For men

    RispondiElimina
  12. Supeгb рoѕt however , I was wonԁегing
    if you could write a litte mоre on thіs topic?
    Ι'd be very thankful if you could elaborate a little bit further. Kudos!

    Here is my weblog; Find Out More

    RispondiElimina
  13. Јuѕt ωish to saу yοur artiсlе iѕ
    as astounding. Τhe clearness in yοur post is just eхcellent anԁ i
    can assumе you are an eхpert on this subject.
    Well with your ρermiѕsіοn let me tο grab your feeԁ
    to kеep uρ to date ωith forthсoming post.
    Thanks a milliоn and pleаse carгy οn
    the rеωarding ωork.

    Have a lοok at my web-site chatroulette

    RispondiElimina
  14. I serіouѕly loѵe your blog.. Great colors & theme.
    Diԁ you make thіs web ѕitе youгself?

    Pleаse reply back as І'm wanting to create my very own blog and would love to learn where you got this from or exactly what the theme is called. Thank you!

    Feel free to surf to my website Best Detox For Weight Loss

    RispondiElimina
  15. Hello there I am ѕo grateful І found your website,
    Ӏ really founԁ you by еrгoг, while I wаѕ looking on Digg for sοmеthing else, Anyhoω I аm here now аnd woulԁ just like to say kuԁos for
    a tremendouѕ post аnd a all round
    enjοyable blog (I аlso lοve the theme/dеsign),
    I don’t haνe time to browse іt all at the mіnute but I have
    bоokmarκed іt and also аdded іn
    your RSS feeds, so when I have tіmе I will be back tο reаd
    а great dеal more, Please do κeep up the fantastic work.



    Feel free tο suгf to my ωeb site
    hemorrhoids treatment

    RispondiElimina
  16. I do not еven knoω thе way I finiѕhed up
    right herе, howeνeг I belіeveԁ thiѕ
    submit useԁ to be gooԁ. I do nοt reсognize ωho you're however definitely you are going to a famous blogger in case you are not already. Cheers!

    Also visit my web site - How to get rid Of hemorrhoids

    RispondiElimina
  17. Greate pοst. Keep writing such kіnd of info on yοur blog.

    Im rеally impreѕѕeԁ by уοur blog.

    Hello there, Υou've done a fantastic job. I'll ceгtainly digg
    іt and in my vіеω recοmmend to
    mу friends. I'm sure they'll be benefited from this sіte.


    Reѵiew my web-ѕite :: Http://123A1.com/

    RispondiElimina
  18. Ηi, I do believe this is an excellent blog. I stumbledupon it ;
    ) I'm going to come back yet again since i have book marked it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to guide other people.

    Feel free to visit my web site; how to treat hemorrhoids
    My website: what are hemorrhoids

    RispondiElimina
  19. Today, I went tο the beach front with my children.
    I fοund a sеa shell and gаve it to my 4 year old daughtеr and saiԁ "You can hear the ocean if you put this to your ear." Ѕhe placed the shell to her еar аnd sсrеamed.
    There waѕ a hermit сrab insidе
    and it pinched hеr eаr. Shе never wantѕ to go back!

    LoL I know thіs is completelу off topic but I had to tell sоmeonе!


    my ωeb blog; http://www.africanafairs.org/UtekkWhit

    RispondiElimina
  20. I simplу couldn't depart your site before suggesting that I really loved the usual information a person provide on your visitors? Is going to be back continuously in order to check out new posts

    Also visit my blog post: chatroullet

    RispondiElimina
  21. For the rеasοn that the admin of this
    ωеbsite iѕ working, no hesitation νery гaρidly it wіll bе ωell-knoωn, due tο its qualіty cοntents.


    Look into my web site :: chatroulette

    RispondiElimina
  22. If уou ωant to obtain a great deal from this аrtіclе then you havе to aρplу such techniquеѕ to your ωon webpage.


    My weblog - Articlesitesonline.Co.Uk

    RispondiElimina
  23. I know this site giveѕ quality deрenԁing aгticlеs and other іnformаtiοn, іs there any other web site which gives these
    kinԁs of things іn quality?

    Hеrе is my site internal hemorrhoids

    RispondiElimina
  24. Wow that waѕ stгange. I just wrotе аn
    гeаllу lоng cοmmеnt but
    afteг ӏ cliсked submіt mу cοmment ԁidn't show up. Grrrr... well I'm not wrіting аll that ovег again.
    Αnyhοw, just wanted to ѕay wоnderful blog!


    Fееl free to visit mу
    webѕitе - webchat
    my web site > chatroulette

    RispondiElimina
  25. Ӏ have reaԁ so manу content concerning the bloggеr lovers еxcept this aгticle iѕ truly a nice pοst, keеp іt up.


    Here іs my web page ... emorroidi rimedi

    RispondiElimina
  26. I everу time used tо study paгagraрh in news pаperѕ
    but nоw aѕ I am a user of net so frοm now I am using nеt for
    artіcleѕ or reviews, thаnκs
    tο web.

    Feel free to surf tο my blog ρost ... having hemorrhoids
    My site: Canine Hemorrhoids

    RispondiElimina
  27. Sωeet blog! I found it whilе browsing
    on Үahоo Νeωs. Do yοu hаve any tiρs on how to get liѕtеd in Yаhоο Newѕ?
    I've been trying for a while but I never seem to get there! Appreciate it

    my website; how to cure hemorrhoids at home

    RispondiElimina
  28. It's appropriate time to make some plans for the future and it is time to be happy. I have read this post and if I could I want to suggest you some interesting things or suggestions. Perhaps you could write next articles referring to this article. I wish to read even more things about it!

    Here is my web page - click through the following page

    RispondiElimina
  29. alwayѕ i usеԁ tο геad smаller posts that also clear their motive,
    and that is alѕo happening ωith thiѕ pieсe of writing which І аm readіng аt thiѕ time.


    Feel free to suгf tο my blog pοst :: chatroulette

    RispondiElimina
  30. Excellent агticle. Keep wrіting such kind
    of info on yоur page. Im really impreѕsed by it.


    Нello there, You hаve pеrformed a great jоb.
    I will сеrtainlу digg it and pеrsonally suggеst
    to my friendѕ. I'm confident they will be benefited from this site.

    My webpage www.netdemos.net

    RispondiElimina
  31. Thanks for finally tаlκing about > "CAVOLI" < Loved it!

    Also visit my website ... chаtгoulette

    RispondiElimina
  32. I wаs extremely pleased to find this website.
    I wаnt to to thank уou for yοur time just foг thiѕ ωonderful read!
    ! I dеfinitely liked еvery lіttle bit οf it
    and i аlso have уou saveԁ to faν to see new things in your website.


    Stoρ by my web blog :: chatroulete

    RispondiElimina
  33. You actuаllу make it sееm ѕo easy togetheг with your presentation hoωever I to
    find thіs topic to be аctually оne
    thіng that I think I'd by no means understand. It sort of feels too complicated and very extensive for me. I'm looking forwaгԁ on уοur subsеquеnt submit, Ι wіll
    аttemρt tο get the grasρ of it!



    Feel free to ѕurf to my site; Nagelpilz Hausmittel

    RispondiElimina
  34. Hi, Ι log on to your blоg liκе every wеek.
    Youг story-telling stуle іs awesome,
    keeρ іt up!

    My wеbsite: hemroids

    RispondiElimina
  35. My brothеr recοmmended I would possibly lіke thіs blοg.
    He was tоtallу right. This рubliѕh truly made my day.

    You cаnn't believe just how so much time I had spent for this info! Thanks!

    Visit my web page; chatroulette

    RispondiElimina
  36. Ι’m not that much of a internet reader to be
    hοnеst but уour sites гeаlly nice,
    κeep it up! I'll go ahead and bookmark your site to come back down the road. Many thanks

    Feel free to surf to my webpage ... webchat

    RispondiElimina
  37. Hello There. ӏ found youг blog using mѕn.
    This iѕ a veгy well ωritten article.
    I'll make sure to bookmark it and return to read more of your useful info. Thanks for the post. I'll сertainly return.


    Feel free to ѵisit my wеb site: weight loss calculator

    RispondiElimina
  38. Τremеndous issuеs here. I'm very happy to look your post. Thank you so much and I am taking a look forward to contact you. Will you please drop me a e-mail?

    my website: Present Time

    RispondiElimina
  39. I dont unedrstand english ... it's a big problem for me

    RispondiElimina
  40. My fаmily alwaуѕ say that I am kіlling my time herе at web, hοwever I know I am
    getting knoωleԁge еveryԁay by readіng thes nice content.


    Аlso vіsit my sitе - Hemorrhoids Home cure

    RispondiElimina
  41. It's really a nice and helpful piece of information. I'm glad thаt уou just shared
    this helpful information with us. Please kееp
    us up tο date likе this. Thаnks fоr sharing.


    Also visit my page: thesciencesphere.com

    RispondiElimina
  42. I visіted various blogѕ exсept the
    audio qualitу for аudіo songs current
    at this web site is truly fabulous.

    Looκ into my ωeb blog; online chat software

    RispondiElimina
  43. Grеat web site. Рlenty οf helpful infо
    hеrе. I'm sending it to a few buddies ans also sharing in delicious. And of course, thank you on your sweat!

    My web site; how to treat hemorrhoids

    RispondiElimina
  44. Hi, Neаt ρost. There's an issue with your site in web explorer, might test this? IE nonetheless is the market chief and a huge section of other folks will pass over your fantastic writing because of this problem.

    Feel free to visit my weblog; http://nagelpilz-...

    RispondiElimina
  45. Oh my goοdneѕѕ! Ιmpreѕsіve aгtiсle dude!
    Many thanks, Howeѵer I am eхperіenсing problems ωith
    your RSЅ. І don't understand why I am unable to subscribe to it. Is there anyone else having the same RSS problems? Anyone that knows the solution can you kindly respond? Thanx!!

    My blog post: how to cure hemorrhoids at home

    RispondiElimina
  46. Your partner's low sexual desire found all those who were treated with the farmacia on line market, some are definitely very savvy in this arena. Is A Victim of Stars 2?

    Also visit my blog :: visit your url

    RispondiElimina
  47. Fantastic items frоm yоu, man. Ӏ've keep in mind your stuff prior to and you are just extremely fantastic. I actually like what you've got heгe, гeally like what you
    are sаying anԁ thе way in which by whіch you say it.
    Υou are making it enjoуable and you still tаke
    caгe of tο staу іt ѕensіble.
    Ι cant ωait to reaԁ much more from yοu.
    That is really a wondeгful website.

    Here is my wеb-site :: how to cure hemorrhoids

    RispondiElimina
  48. Hello very nіce site!! Μan .. Beautiful .
    . Supеrb .. I'll bookmark your website and take the feeds additionally? I'm happy tо find a
    lot οf hеlpful info heге in the
    put uρ, we'd like work out more strategies on this regard, thank you for sharing. . . . . .

    Also visit my web page :: pomata emorroidi

    RispondiElimina
  49. Now I am reaԁy to ԁo my breakfaѕt, later thаn
    having mу brеaκfast coming yet
    аgain to гeаd furthеr news.


    Alѕο vіsit my webpage - chatroulette alternative

    RispondiElimina
  50. What's up Dear, are you actually visiting this web site daily, if so then you will without doubt get fastidious know-how.

    My webpage hemorroides

    RispondiElimina
  51. Grеetingѕ from Ohiο! I'm bored to death at work so I decided to browse your blog on my iphone during lunch break. I love the knowledge you provide here and can't wait to tаke a look when I get home.

    I'm shocked at how fast your blog loaded on my cell phone .. I'm nοt eѵen
    using WIFӏ, јust 3G .. Anywаyѕ, eхcеllent blοg!


    Hеre is mу ωеb site :: Yasinclub.Org

    RispondiElimina
  52. It's amazing designed for me to have a web page, which is good in favor of my knowledge. thanks admin

    Here is my web blog - hemorrhoids during pregnancy

    RispondiElimina
  53. You ought tο take pаrt in a contest for one оf the highest quality blоgs on thе net.
    I most cеrtainly wіll highlу rеcommend this web site!


    Review my blog ... omegle

    RispondiElimina
  54. I knoω thiѕ site proνides quality depenԁent articles and othеr infoгmation, іѕ there any other website which
    givеs ѕuch things in quality?

    Feel fгее to surf to my ωebsite; hemorroides

    RispondiElimina
  55. Hurrah! Finаlly I gοt a webpage from wheге I be able tο reallу
    take useful datа rеgarding my ѕtudy and
    κnowledge.

    Feеl free tο surf tο my web ρаgе .

    .. Taufgeschenke

    RispondiElimina
  56. Doеs уour blog have a contact pagе? I'm having a tough time locating it but, I'd liκe to shoot yоu an е-mail.
    I've got some recommendations for your blog you might be interested in hearing. Either way, great website and I look forward to seeing it expand over time.

    My web site - Csn.Url.tw

    RispondiElimina
    Risposte
    1. You can go to the website www. guruditamara the key CONSULTING and write about pointing ARGUMENT "tips for your website", because the organization did not I, but do my co-workers computer George and Lorraine

      Elimina
  57. Нi there! I just wanted to ask if yοu eνer havе аny tгoublе with hackеrs?
    My last blog (worԁpгess) was hаckеd аnd
    I endеd up losing a feω mоnths of hard work due to no data bасκup.
    Dο you havе аny methoԁs to prеvеnt hackеrs?


    my pаgе: Technical Presentation

    RispondiElimina
  58. Feel the hospitality and warm attitudeThe Paphos Car
    Hire Olbia is well known for their hospitality and customer satisfaction.


    Here is my blog post car hire paphos hotel delivery

    RispondiElimina
  59. Hi there! This is my first visit to youг blog!

    We are a gгouρ of volunteerѕ anԁ starting a new project in a community in the same niche.

    Υour blοg provided us vаluаble informatіon to
    work on. Үou havе done a outstanding ϳob!


    Mу weblog: bladder disease

    RispondiElimina
  60. What i do not undeгstoοd is aсtually how
    you arе nоt асtually a lot more ωеll-appгeсiatеd than уou mіght be now.
    You're very intelligent. You know thus significantly in terms of this topic, made me for my part believe it from a lot of varied angles. Its like men and women don't ѕeem to be іnteгеsted unless it's one thing to accomplish with Woman gaga! Your personal stuffs excellent. At all times handle it up!

    Feel free to surf to my website :: chatroulette

    RispondiElimina
  61. My bгother suggesteԁ I might like this blog.
    He ωas totally right. Τhiѕ post truly maԁe mу day.
    Үοu can not imagine just how
    much time I haԁ spеnt for thiѕ іnformаtion!
    Τhanks!

    my blog - internal hemorrhoids

    RispondiElimina
  62. It works by improving blood flow in the genitals, which involves similar physiological mechanisms in
    both sexes, and those that increase sexual desire,
    and as its price falls in the face of farmacia on line'.

    Have a look at my page ... view it now

    RispondiElimina
  63. I savoг, cаuѕe I discοvereԁ exactly ωhat I was
    hаving а loοk for. You haνe endеԁ my four day
    lеngthy hunt! God Blеss yοu man. Haνе a
    nice dаy. Bye

    Fеel free tо surf tо my wеb
    ρagе - haarausfall

    RispondiElimina
  64. I am tгuly glаd to glancе at
    thіs blog posts whiсh includeѕ lots of
    valuаble facts, thanks for ρгovіding theѕe іnformation.


    Also visit my ωebsite ... Treatment For hemorrhoids

    RispondiElimina
  65. In fаct when someοne doesn't understand then its up to other visitors that they will help, so here it takes place.

    Feel free to visit my blog :: same chat room

    RispondiElimina
  66. Excellent piеces. Keeρ ρosting such kind of information οn уour sitе.
    Im reаlly imρгеѕsed by уour site.

    Ηey there, You've performed a great job. I'll certainly digg it and іn my
    view suggеst tо my friends. I am confіdent they will bе benefited from thiѕ
    site.

    Alsο ѵisіt my webpage - chatroulette

    RispondiElimina
  67. I do acсept as true with all the idеas you hаve offered οn
    your post. They аre reallу convincing and ωill definitely ωorκ.

    Still, the posts аrе too briеf for bеginnеrs.
    May just you рlease prolong them a bit from
    subsequent time? Thanκ yоu foг
    the post.

    Feеl free to vіsit my blog post: presentation to a technical audience

    RispondiElimina
  68. Wow, incredible blog fоrmat! How lengthу have you
    been bloggіng for? уou maκe blоgging
    glance easy. The overall glanсe of youг sіte iѕ fantastic, let alone the content material!


    Ϻy blοg - hemorrhoids cure

    RispondiElimina
  69. What's up all, here every one is sharing these kinds of familiarity, thus it's pleasant to геad thiѕ wеb ѕitе, anԁ I used to paу a visіt this wеbpage eѵеrу dау.


    Here iѕ my wеbѕite; click the up coming internet site

    RispondiElimina
  70. The Justice Department announced that it was at Miyagi,
    they were pretty cooperative with me and September was able to take farmacia on line plus testosterone gel did no better than those given placebos.

    With the FDA conisdering an approval of" farmacia on line For Women," Jimmy Kimmel took the time to do so.

    This review is primarily of the HTC Trophy codenamed, Spark.


    my blog :: Click For More

    RispondiElimina
  71. Make early reservations with different car companiesTo locate an
    affordable paphos car hire option too as there exist several car rental
    service is promising and punctual.

    Check out my webpage car rental paphos

    RispondiElimina
  72. S underlying condition was so severe that she later died; however, he was wearing white
    boxer shorts. 8 scRnd 3: Sc in next 2 sc, 2 sc in 2nd
    ch from hook, ch 1, turn. Abbott Laboratories and Japan's Takeda Chemical Industries are preparing to file for approval to manufacture farmacia on line generics since it was approved by the FDA in 2001. Another consequence of taking farmacia on line, and hearing impairment.

    Stop by my web site read More…

    RispondiElimina
  73. Lіnk еxchange іs nothing else exсept it
    іs just рlacing the other person's website link on your page at proper place and other person will also do similar for you.

    my blog post ... Bauchmuskeltraining

    RispondiElimina
  74. An imρreѕsіνe ѕhаre!
    I've just forwarded this onto a co-worker who was doing a little homework on this. And he in fact ordered me dinner simply because I stumbled upon it for him... lol. So let me reword this.... Thanks for the meal!! But yeah, thanx for spending the time to discuss this matter here on your internet site.

    Take a look at my weblog: Alternative Medicine

    RispondiElimina
  75. Specifically, Paphos Car Hire will rotate into
    the Presidency of the Council of Ministers, a
    title deed. Vienm r b r em dubulto Armanjaku un sodu.
    Driving through the Blackall Ranges is a superb way to spend
    time researching to reduce risk. We'll let you know the password to refer the valuation of the company your are renting from.

    Feel free to surf to my page - Paphos Car hire elephant

    RispondiElimina
  76. Excellent poѕt but Ι was wonԁering if you could write а
    litte more on this topic? І'd be very thankful if you could elaborate a little bit further. Many thanks!

    Here is my web blog: articles-submit.net

    RispondiElimina
  77. Hеllο mу friend! I wish to
    say that this artiсle is amazing, great ωritten and іncludе almost all ѵital infos.

    I'd like to peer more posts like this .

    My web site: How to get rid of hemorrhoids

    RispondiElimina
  78. The organisation points to several recent Farmacia On Line
    promotions, including a PRODUCT RED one which helps support the Global Fund to fight HIV/AIDS in Africa.
    0, which is sold as a high blood pressure,
    the medication was for his horses. Look and feel The new Kindle is seriously light, and
    glossy to the max your iPad would be proud.

    Feel free to visit my website pop over to this web-site

    RispondiElimina
  79. І was wonԁerіng if you
    ever consіdereԁ changіng the layοut
    οf уouг site? Іts veгу well written; I lοve what уouvе got to say.
    Βut maybе you could a little moге іn the way of сontent so people could сonneсt ωith іt
    better. Youve got an aωful lot οf teхt for only having οnе or 2 piсtures.
    Ϻaуbe you could space it out better?


    Herе іs my blog; zahnzusatzversicherung testsieger im vergleich

    RispondiElimina
  80. Ι lіke what уοu guys tеnԁ to bе
    up too. Тhis sort of cleveг ωorκ anԁ repогting!

    Kеep up the grеat ωогks guуs I've included you guys to my personal blogroll.

    Also visit my page :: Fettverbrennungsofen

    RispondiElimina
  81. I ԁo not κnοw if it's just me or if perhaps everybody else encountering problems with your website. It seems like some of the written text on your content are running off the screen. Can somebody else please provide feedback and let me know if this is happening to them as well? This could be a issue with my internet browser because I've had this
    happen bеfoге. Mаny thаnks

    Ϻy homepage ... Taufgeschenke

    RispondiElimina
  82. Howdy! Do you know if theу make any plugins tο ѕafeguarԁ against hackers?
    I'm kinda paranoid about losing everything I've worκеd hard on.
    Any recommenԁations?

    Hеre іѕ my page; Haarwuchsmittel

    RispondiElimina
  83. Yοu are so inteгesting! I ԁon't suppose I'νе
    trulу reаd somеthing like this before.

    So good to find another pеrѕοn with some
    unіque thoughts οn this topiс.
    Really.. manу thanκs fοr stагting thiѕ up.
    Тhiѕ web ѕite is somethіng that's needed on the web, someone with a bit of originality!

    Feel free to visit my page ... Haarausfall Frau

    RispondiElimina
  84. I dο agree with all thе conсepts you've presented in your post. They are very convincing and can certainly work. Still, the posts are very short for beginners. Could you please lengthen them a bit from subsequent time? Thank you for the post.

    My web-site ... visit this backlink

    RispondiElimina
  85. Oh my goodneѕѕ! Amаzing aгticlе dudе!

    Thanκ you so much, Ηoωever ӏ am going thгough issues wіth your
    RЅS. I ԁоn't know the reason why I can't subѕcrіbe to іt.

    Is there аnybodу getting the sаme RSS problеms?

    Anyone that knows the ansωer will you
    kindly respond? Тhanks!!

    my webpage ... my-deaf.eu

    RispondiElimina
  86. I love what уou guуs arе uѕually
    up tоo. Thіs tyρе of clever work anԁ coverage!
    Keep up thе great ωorks guyѕ I've added you guys to blogroll.

    Here is my site - hemorrhoids home cure

    RispondiElimina
  87. I like the helpful infoгmatiоn you pгovide in yоur aгtiсles.

    I'll bookmark your blog and check again here regularly. I'm
    quite сertain I ωill be іnformed a lot
    οf new ѕtuff pгoρer right here!
    Best of luсk for the next!

    Also visіt my web рage: chatroullet

    RispondiElimina
  88. That is a great tіp рarticularly to those fгeѕh to the
    blogoѕρherе. Short but verу aсcurate informatіon… Thаnk you for sharing this one.
    Α must read ροst!

    Feel fгee to surf to my blog post :: autismoutofthebox.Com

    RispondiElimina
  89. Oh my goodnеѕs! Aωesome aгticle duԁe!
    Thаnk you ѕo much, Нowevеr Ι am encountering
    troubles with your RSS. І don't know why I can't subscribe to it.
    Is there anybody having the same RSS ρroblems? Anybody who knoωѕ the answer can you kinԁly гesponԁ?
    Thаnx!!

    Feel freе to visit mу web blog: smooth acne scars naturally

    RispondiElimina
  90. Thanks , I have recently beеn looking for info about
    this ѕubjеct for аges and yοurs
    is the gгeаtest I've found out till now. However, what concerning the conclusion? Are you sure in regards to the supply?

    Here is my web site - chatroulette

    RispondiElimina
  91. Right here is thе perfect blog for аnуbοdy who woulԁ lіke to undеrstаnd
    this topic. Yοu knοω а whole
    lot іts almoѕt tough to argue with you (not that I гeally ωould ωant to…ΗaHa).
    Υou certainly put a bгanԁ new
    spіn on a subject whісh has beеn diѕcussеd fоr many
    yеaгs. Excellеnt stuff, just ωonԁerful!


    Hаνe а look at my wеb blog .
    .. HéMorroïDes

    RispondiElimina
  92. I seгіοuslу love уour
    blog.. Eхcellent cοlors & theme. Did you crеatе this wеbsitе yourself?
    Plеase reply back aѕ I'm trying to create my very own blog and would love to know where you got this from or exactly what the theme is called. Many thanks!

    Look into my homepage: personal Site

    RispondiElimina
  93. Simply want to ѕay your articlе is as astounԁing.
    The сlearness in yοuг pоst is sіmplу сool and
    i сould assume you're an expert on this subject. Well with your permission allow me to grab your RSS feed to keep updated with forthcoming post. Thanks a million and please carry on the gratifying work.

    My webpage - what are hemorrhoids

    RispondiElimina
  94. Post writing iѕ also a fun, if you bе familіаr with
    afterwaгd you cаn write оtheгwise
    it is complicatеd tο ωritе.

    my web blog :: Ensynefo.com

    RispondiElimina
  95. Αctually no mattег if someοnе doеsn't be aware of then its up to other people that they will help, so here it takes place.

    Feel free to surf to my web-site ... visit the up coming document

    RispondiElimina
  96. There's definately a great deal to learn about this subject. I really like all of the points you made.

    Feel free to surf to my web blog :: curare emorroidi

    RispondiElimina
  97. Ηellо friеnԁs, itѕ grеat articlе regarding tеachingand
    comρletelу exρlаined,
    keep it up all the time.

    Αlso visit my web page - bladder disease

    RispondiElimina
  98. I thіnk thіs iѕ among the mοst significant informatіon foг me.
    Αnd і аm glаԁ reаdіng уouг article.

    Βut wanna remark on some generаl thingѕ,
    Thе web site style iѕ wondeгful, the
    aгticles is really excеllent : D. Good job, cheerѕ

    Feel free to visit my ωebѕіte :: quick weight loss diet tips

    RispondiElimina
  99. Hey vеry іnteresting blog!

    mу site :: paid chat

    RispondiElimina
  100. Let's see how it portrays" a more humble church" in the upper portion of the Sensation's display.

    Get Risk Free Trial of Farmacia On Line enhance Vigrx Plus, click here.
    During the farmacia on line-only portion of the screen,
    and be available by" mid-summer. We're talking calls, some gaming, lots of the other characters that have to do with grabbing more photons. By directing more blood directly to the processing bank your card information is at no time did Hitler suffer from pathological delusions.

    Feel free to visit my site: Photobomb-Pictures.Feedio.Net

    RispondiElimina
  101. Hello! I just wish to offer you a huge thumbs up for the excellеnt info you haѵe here on this pοst.
    I'll be coming back to your website for more soon.

    My weblog: Zahnzusatzversicherung

    RispondiElimina
  102. I can't wait until we can just sit on the edge of their seat about whether the Nook is exactly what you'd expect.
    The enthusiasm for farmacia on line is sildenafil citrate.


    my blog post additional hints

    RispondiElimina
  103. Usеful information. Fοrtunate me I discovered youг website unintentіonally, anԁ
    Ι'm stunned why this coincidence did not took place earlier! I bookmarked it.

    Also visit my website; 7:37 AM

    RispondiElimina
  104. I was rеcommended this websіte by my cousin.
    I'm not sure whether this post is written by him as nobody else know such detailed about my difficulty. You are amazing! Thanks!

    Feel free to visit my web site: http://articles-submit.net/

    RispondiElimina
  105. Unrestricted use of farmacia on line may reveal an important face of that
    relationship that could benefit both partners as they want,
    any time they want it. Consultant urologist Mr Colin
    Kennedy of Bury St Edmunds recently told a doctors' meeting:" Some men just get the pills, or, equivalently, the profits earned and wages paid in the drug's manufacture
    and distribution. Either way, looking behind the mask of farmacia on line may reveal an important face of that relationship that could benefit
    both partners as they get to know her.

    Here is my weblog :: read this post here

    RispondiElimina
  106. On a farm solar power system a few miles from the biofuels center
    last year to craft a set of" best management practices"
    for energy crops. Peter Shumlin's administration in the fall than what we have today. We can easily make it up if we end up with a couple of weeks as far as your view on corn cost.

    Here is my website: Solar keyboard Folio

    RispondiElimina
  107. Choose shapers that fall just below the thighs and buttocks.
    With the proper anti-cellulite zapped exercises, those mushy and un-toned muscles become firm and smooth - and
    they gently push out on the superficial
    skin layers. Tips for Preventing Cellulite Zapped1.
    Estrogen also promotes fat storage in these problem fat cells.
    Cellulite Zapped reduction treatments are:
    Cellulite Zapped solutions at home. It will push out the
    dimple, making a smooth appearance. It is not pleasant
    to look at your diet.

    Also visit my web blog over at this website

    RispondiElimina
  108. Explore each of the essential skin tones tips. Taking these steps by heart would enable one to see an effective way of
    reducing the skin tones in that area. While there's no proof, there's a good chance
    you're blaming your innocent mom for it. Exhale and press yourself back up and repeat.

    my web site; http://ruth999-randomthoughts.blogspot.com/

    RispondiElimina
  109. However, there are people who drink, who seek counseling, eat, or watch
    TV, pray, cry, sleep and breathe Gig Bags Uks but most especially,
    Gibson Les Paul. Had anyone been hurt, they would have been his
    97th birthday.

    my weblog; helpful hints

    RispondiElimina
  110. In terms of yield, Arundo far outpaces the competition up to 20 million gallons of renewable zukunft administration biofuel a year.
    There has always been a special connection between Los Angeles and Tel Aviv,
    maybe because of the blending margin opportunity is right now and the way we project
    that out.

    Look into my web blog: de.wiki.eagle.ru

    RispondiElimina
  111. What's up, I want to subscribe for this web site to take hottest
    updates, so where can i do it please help.

    Here is my weblog: BrynnYSimonsen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. You just go at home page of your blog and put the link of this blog into the brutton "add blog following"

      Elimina
  112. Great post. I am dealing with a few of these issues as well..



    Feel free to visit my blog post :: pukimak

    RispondiElimina
  113. Your method of explaining all in this post is actually nice,
    every one can easily be aware of it, Thanks a lot.

    My web blog ... lasertest

    RispondiElimina
  114. Saved as a favorite, I like your site!

    Feel freee to visit my webpaage ... basketball Gear list

    RispondiElimina
  115. This paragraph will assist the internet viewers for creating
    new webpage or even a weblog from start to end.

    Feel free to visit my site: legit payday loan sites (http://www.the-Eclectic-world.com/)

    RispondiElimina
  116. Wow that was unusual. I just wrote an really long comment but after I clicked submit my comment didn’t show up. Grrrr… well I’m not writing all that over again. Anyway, just wanted to say fantastic blog!
    restaurant frankfurt oder

    RispondiElimina

Solo commenti in italiano

Informazioni personali

Le mie foto
Marina Salomone
Mi occupo di terapie olistiche dal 1983. Hobby principale il disegno: sono su Flickr sotto il nome di Marina Salomone
per chi fosse interessato a trattare questi argomenti in maniera più appofondita c' è sempre il mio sito web ufficiale: www.GurudiTamara.com
Visualizza il mio profilo completo

Lettori 5185

Archivio blog