Indice

1. Sciatica
2. Artrite Reumatoide
3. Osteoporosi
4. Emicrania
5. Dismenorrea
6. Infertilità
7. Gastrite
8. Cistite
9. Menopausa
10. Tabagismo
11. Ipertensione
12. Insonnia
13. Obesità
14. Stress e pnei
15. Cistite interstiziale
16. Psoriasi
17. Occhio secco
18. Viaggi
19. Acufeni
20. Allergie-Asma
21. Gravidanza e neonato
22. Due riflessioni
23. Stipsi
24. Vertigini
25. Cani e Gatti
26. Tipi Omeopatici
27.Bambino-psiche
28.Sport
29.Disturbi venosi
30.Salute obbligatoria
31.Cuore
32.Neonato-mamma-papà
33.Memoria
34.Anziano-aspetti nutrizionali e pnei
35.Colesterolo
35-bis.Colesterolo-bis
36.Acne
37.Anemie
38.Tosse-Omeopatia
39.Enuresi
40.Reflusso gastro-esofageo
41.LEI e LUI
42.LEI e LUI seconda puntata
43.LEI e LUI terza puntata
44.Raffreddore
45.Un po' di respiro
46.Influenza
47.Adolescenza
48.Chakras
49.Ayurveda
50.Medicina cinese
51.DENTI parte prima
52.DENTI parte seconda
53.DENTI parte terza
54.CAPELLI parte prima
55.CAPELLI parte seconda
56.FITOTERAPIA
57.diabete-parte prima
58.diabete-parte seconda
59.Trattamento viscerale
60.Pelle
61.Cronobiologia
62.ANORESSIA parte prima
63.ANORESSIA parte seconda
64.Alcolismo
65.Colori
66.Fegato parte prima
67.Fegato parte seconda
68.Posture
69.Fermenti intestinali parte prima
70.Fermenti intestinali parte seconda
71.Epitrocleite
72.TIROIDE parte prima
73.TIROIDE parte seconda
74.SALUTE E MALATTIA
75.CONGIUNTIVITI
76.OTITE parte prima
77.OTITE parte seconda
78.ORMONI parte prima
79.FISIOGNOMICA
80.ORMONI parte seconda
81.COSMETICI
82.ORMONI parte terza
83.METAFISICA
84.EPIFISI
85. Perchè rinunciare?
86.INQUIETUDINI DI FERRUM METALLICUM
87.ICTUS
88.ICTUS parte seconda
89.Mantra
90.KINESIOLOGIA
91.Fiori di Bach
92.Sogni
93.Odori
94.Gli occhiali
95.La vista
96.Il tatto
97.Il gusto
98.Udito
99.Energia e Cosmo
100.Cento
101.VERATRUM ALBUM
102.EFT
103.Lupus
104.Cavoli
105.Farmaci
106.COLON IRRITABILE parte prima
107.COLON IRRITABILE parte seconda
108. MEDICINA CINESE ancora
109.Il corso di EFT
110.Corsi permanenti
111.Calcoli renali
112.DRENAGGIO
113.Metabolismo2-Fascia
114.PRANOTERAPIA
115.Morbo di Crohn
116.Dolori muscolari
117.Alitosi
118.Carotenoidi
119.Le voglie matte
120.IRIDOLOGIA parte prima
121.IRIDOLOGIA parte seconda
122.HERPES
123.DANNI DEI FARMACI PER LO STOMACO parte prima
124.DANNI DEI FARMACI PER LO STOMACO parte seconda
125.Storia delle babbucce
126.IDROTERAPIA
127.PARODONTITE
128.MEDITAZIONE SUL CUORE
129.LA MORTE DEGLI ALTRI
130.Il sole e la pelle
131.ENFISEMA POLMONARE parte prima
132.ENFISEMA POLMONARE parte seconda
133.Sistema immunitario cerebrale
134.Spagirica
135.TRAUMA DA PARTO
136.SPIGOLATURE
137.I GRASSI
138. Fico d'India
139.Occhi e mirtillo
140.PSICOSOMATICA
141.PSICOSOMATICA parte seconda
142.PSICOSOMATICA parte terza
143.Contatti estenuanti
144.Omeopatia per la pelle
145.HIV
146.CISTI OVARICHE
147.TUMORI
148.Singhiozzo
149.TEMPO DI BILANCI
150.NAUSEA E VOMITO
151.Test per la coppia
152.FEBBRE
153.PARKINSON
154.Minerali da antica farmacia
155.Omotossicologia e metabolismo
156.MEDICINA TIBETANA parte prima
157.DERMATITI E DERMATOSI
158.TRE BIOTIPI
159.Jung
160.GAMBE SENZA RIPOSO
161.Due prodotti delle api
162.ATTACCHI DI PANICO
163.ESAMI DELLE URINE
164.VERMI
165.AVVELENAMENTI parte prima
166.AVVELENAMENTI parte seconda
167.Alcuni alimenti
168.DIVERTICOLI
169.PENSARE POSITIVO
170.Naja Tripudians
171.Tumori 2
172.Unghie
173.Pensare col corpo
174.Gambe disturbi venosi
175.SCLEROSI MULTIPLA
176.Malattie autoimmuni
177.SCLERODERMIA
178.Rimedi per gli occhi
179.INTEGRATORI PER MAMMA
180.PSICHE E FIORI DI BACH parte prima
181.PSICHE E FIORI DI BACH parte seconda
182.PSICHE E FIORI DI BACH parte terza
183.PSICHE E FIORI DI BACH parte quarta
184.PSICHE E FIORI DI BACH parte quinta
185.PSICHE E FIORI DI BACH parte sesta
186.PSICHE E FIORI DI BACH parte settima
187.PSICHE E FIORI DI BACH parte ottava
188.PSICHE E FIORI DI BACH nona e ultima parte
189.Gli oli essenziali
190.OMEOPATIA PER INSONNIA DEL BAMBINO
191.CONSIDERAZIONI SULLA SALUTE
192.Macchie scure sulla pelle
193.Blefarite
194.IPERTENSIONE alcune piante
195.DIFESE IMMUNITARIE
196.ALZHEIMER
197.PIANTE ANTI-STRESS
198.FEGATO parte terza
199.Lavaggio energetico
200.Colpo di fulmine tra due LACHESIS
201.ALOE parte prima
202.Maculopatia degenerativa
203.Fluidificanti del sangue
204.ALLERGIE parte prim
205.ALLERGIE parte seconda
206.ALLERGIE parte terza
207.DEMENZA SENILE
208.INSUFFICIENZA RENALE
209.Quanto siamo aciduli
210.Non è tutto cromo ciò che brilla
211.DALLO SPIRITO ALLA MATERIA
212.Pancreatite
213.Raffinate ed accurate primitive terapie
214.Dermatite seborroica
215.RIMEDI PER BAMBINI
216.SCUOLA SALERNITANA parte prima
217.SCUOLA SALERNITANA parte seconda
218.SCUOLA SALERNITANA parte terza
219.Controllo e Ascolto
220.OLIO DI GERME DI GRANO
221.ORTICARIA
222.REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO parte seconda
223.INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO
224.STORIE DI ORDINARIO TORMENTO parte prima
225.STORIE DI ORDINARIO TORMENTO parte seconda
226.DIETA BASE e BAMBINO IPERCINETICO
227.ARTRITE E DOLORI ARTICOLARI
228.RIEDUCAZIONE DELLA PERCEZIONE SONORA
229.OBESITA INFANTILE
230.UNA MEDITAZIONE PER CORREGGERE LE REAZIONI RIPETITIVE
231.ANCORA CUORE
232.VACCINI
233.Balbuzie
234.PAROLE DIFFICILI idiopatico
235.SCOLIOSI
236.Percorsi benessere con regalo
237.DIURESI alcune piante utilissime
238.DIETA BASE
239.ALCHIMIA
240.RADIOTERAPIA un sostegno omeopatico per limitare i danni
241.CORSO ACCELERATO DI OMEOPATIA
242.ANALISI FISIOGNOMICA di un attore
243.CHILI DI TROPPO
244.CHILI DI TROPPO parte seconda
245.ARGILLA
246.Memoria e concentrazione
247.LE PAROLE DIFFICILI escara e flittena
248.ABBASSAMENTO RENALE
249.ALIMENTI FERMENTATI
250.MELATONINA
251.SONDAGGIO
252.Ottuso dogmatismo
253.Ancora fegato
254.PRANAYAMA parte prima
255.PRANAYAMA parte seconda
256.CEFALEA
257.Alimentazione spigolature
258.LE PAROLE DIFFICILI Fotosensibilizzazione
259.ANCORA RENE
260.MEDITARE STANDO AFFACCIATI
261.PRESSIONE ALTA parte prima
262.IPERTENSIONE parte seconda
263.OGM prodotti transgenici
264.Abusi della sanità
265.PRODOTTI SOLARI
266.Ricette mediterranee
267.IPERTENSIONE parte terza
268.TUMORI parte terza
269.COSE DI DONNE
270.Falsi bisogni creati dal mercato
271.IPERTENSIONE parte quarta
272.ANTICHE RICETTE una conserva di susine
273.LE PAROLE DIFFICILI Palliativo
274.STIPSI
275.TAURINA
276.IPERTENSIONE parte quinta
277.INQUINAMENTO ACUSTICO
278.DERMATITE ATOPICA
279.SAPORE DI SALE
280.PARACELSO
281.Metalli pesanti e danni alla pelle
282.IPERTENSIONE parte sesta RIMEDI NATURALI
283.MIA CONFERENZA
284.MALATTIE AUTOIMMUNI parte prima
285.MALATTIE AUTOIMMUNI parte seconda
286.SISTEMA NERVOSO DUE NOTE
287.LE PAROLE DIFFICILI Deontologia e Metastasi
288.IPERTENSIONE parte settima
289.ALLUCE VALGO
290.VERTIGINI fitoterapia
291.DISTURBI INVERNALI DEL BAMBINO
292.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte primaO
293.OMOTOSSICOLOGIA
294.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte seconda
295.Buon Natale filosofeggiando
296.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte terza
297.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte quarta
298.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte quinta
299.ASPETTI PSICHICI DI ALCUNI RIMEDI OMEOPATICI parte sesta e ultima
300.DISTURBI INTESTINALI antichissima ricetta
301.Donna e iperandrogenismo
302.FISIOGNOMICA APPLICATA AI RIMEDI OMEOPATICI
303.Possibile prevenire il tumore al fegato con il Chelidonium
304.Litoterapia
305.Fitoterapia per emicrania
306.Parole difficili della medicina OSTEOFITI
307.IL DOLORE DEI NOSTRI ANIMALI
308.RAVANELLO
309.Tre tipi di pepe
310.RUGHE
311.DISTURBI DELLA PROSTATA
312.FERMENTI INTESTINALI
313.PRANOTERAPIA
314.MENINGITE
315.Parole difficili della medicina FISTOLE
316.CLORURO DI MAGNESIO
317.PANNOLINI PER BAMBINI
318.Le emozioni depositate sui denti
319.Meditazione sulla vergogna
320.ANTIOSSIDANTI
321.Malattie autoimmuni
322.INSONNIA punti da trattare
323.Parole difficili in medicina STEATOSI EPATICA
324.Carota
325.Cicatrizzazione
326.Strategie di bisogno e potere
327.ENZIMI
328.Lampone
329.Commento durante la breve vacanza
330.LE PAROLE DIFFICILI DELLA MEDICINA apoptosi e necrosi
331.Nasce la nuova associazione TING
332.ALOPECIA AREATA rimedio Ayurvedico
333.LAVAGGIO EPATICO
334.Incontri autunnali
335.Sindrome di Dupuytren
336.Abuso di farmaci
337.TOSSE parte prima
338.Corso di alimentazione
339.TOSSE parte seconda
340.TOSSE parte terza
341.TOSSE parte quarta
342.MEDITAZIONE SULLE PAURE
343.Interazione individuo e ambiente
344.Respirazione
345.Epifisi e melatonina
346.Cefalea
347.Ibisco
348.CLa magia dei fermenti
349.LEDUM PALUSTRE
350.Unghia di gatto
351.Cicoria
352.Respirazione
353.Albero della vita e scelta di un rimedio
354.Studiare da adulti
355.Meditazione per essere autorevole
356.Tre piante per gli occhi
357.Metabolismo
358.Un consiglio disinteressato
359.Gengivite
360.Diarrea del bambino
361.Fiori di Bach per uscire da una dipendenza
362.Sulfur
363.Linfa e tessuto connettiv
364.Anatomia della fascia
365.GOLA
366.Fiori di Bach per il neonato
367.Note sul cuore
368.Artemisia
369.Codici biologici
370.Rimedi omeopatici per insonnia e paziente scettico
371.Piselli
372.Rimedi per cani
373.Un decotto antico per depurarsi
374.Un caso di diabete di tipo II
375.ALOE
376.Le radici del desiderio
377.Alzheimer approfondimento
378.Colori
379.Colori per la casa
380.USO PERSONALE DEI COLORI
381.DERMATOMERI E METAMERI
382.La nostra pelle
383.Omeostasi, salute e malattia
384.Parole difficili della medicina ACROMEGALIA
385.DERMATITE un questionario utile
386.Citrus aurantium
387.Fibromialgia
388.Piante per gli occhi
389.Coliche addominali del bambino
390.Disturbi mentali
391.Piccola pausa
392.Raffreddore
393.SISTEMA IMMUNITARIO storiella horror-humor
394.ALIMENTAZIONE tre note
395.ASMA rimedi omeopatici
396.ARNICA rimedi omeopatici
397.Rhus Toxicodendron
398.Zucca
399.Corso di fitoterapia online
400.Conferenza su Cuore e dislipidemie

sabato 29 maggio 2010

OTITE parte prima






OTITE parte prima



Come avviene per molte sindromi, un’otite può essere scatenata da una causa tanto banale quanto facile a regredire, come ad esempio un colpo di freddo o un’impregnazione di umidità nel soggetto linfatico. Oppure (brrrrrr.... terribili ipotesi) un grave disturbo che può postare a perdita dell’udito o un grave disturbo di tipo tumorale che per tangente investe anche l’orecchio: della serie “ho fatto accertamenti per curare un’otite ed ho saputo di avere un tumore in una zona xy del cranio o del collo”
Su quest’ultima ipotesi avrei un mio (tipico- dello-struzzo: ma lo struzzo mi è molto simpatico e corre veloce bee-beep!!!) commento da aggiungere:

Avrei preferito non saperlo!
Capisco che ci si può sentire molto più tranquilli conservando un atteggiamento opposto al mio.
L’atteggiamento opposto al mio è:
“Meno male che casualmente ho appreso di avere questa patologia, così ho potuto curarla in tempo, prima che fosse troppo tardi”. Su questo si basa la prevenzione sul piano generale quando viene eseguita come screening di massa, per fasce di soggetti a rischio. E certamente l’aver saputo in tempo ha salvato la vita a milioni di persone. Quindi mi guardo bene dallo sconsigliare gli accertamenti. Tuttavia reclamo con pari dignità il diritto a non voler sapere o quello a voler essere il primo (prima dei medici, perché sono io il proprietario del mio corpo) a sapere e di conseguenza decidere facendomi suggestionare il meno possibile e ascoltando i messaggi del corpo e della mente.

Ma torniamo al nostro argomento. Possiamo esaminare l’argomento senza turbamento, bensì traendone i dati utili per i disturbi minori dell’adulto e del bambino.


ORECCHIO ESTERNO
Le cause più comuni dei dolori auricolari sono le flogosi dell’orecchio esterno, le otiti acute dell’orecchio medio e le foruncolosi. I dolori auricolari che compaiono durante la masticazione indirizzano verso un’infiammazione dell’orecchio esterno.
In genere:
se premendo sulla zona anteriore dell’elice o sul trago, il dolore aumenta, abbiamo conferma di trovarci di fronte ad un’otite esterna ed in particolare un’otite che riguarda l’area di innervazione del nervo
auricolo-temporale; se, invece, il dolore aumenta premendo la zona posteriore ed inferiore dell’elice o tirando il lobo verso il basso, siamo di fronte sempre ad un’otite esterna che però riguarda l’area di innervazione del nervo grande auricolare.
In particolare, i dolori auricolari evocati dallo stiramento dei lobi sono caratteristici dell’otite da nuotatore. Spesso le otalgie dei nuotatori sopraggiungono 2-3 giorni dopo la nuotata e quindi è difficile per il soggetto mettere in relazione causa ed effetto.
Tra i disturbi dell’orecchio esterno ricordiamo la dermatite, la foruncolosi, l’impetigine, le micosi, l’eczema del condotto uditivo esterno. Il dolore è esacerbato, anche in questi casi, dalla trazione del padiglione auricolare e dalla pressione del trago. Nell’eczema non flogistizzato il sintomo preminente è il prurito.



ORECCHIO INTERNO
Le otiti acute dell’orecchio interno sono più gravi e spesso associate a febbre o malessere.
Possono essere causate da un’infezione dell’orecchio interno o da numerosi fattori patogeni strettamente inerenti l’orecchio interno.
Le cause possono anche essere extra-auricolari, ed in tal caso il disturbo viene anche definito come facente parte del gruppo delle otalgie riflesse:
(1) Carie di un molare ed in generale affezioni dentarie o del cavo orale come ad esempio pulpite dell’arcata inferiore, glossite, carcinoma della lingua. L’otalgia è irradiata attraverso il ramo auricolo-temporale della terza branca del trigemino. Allo stesso modo, può trattarsi di alterazioni dell’articolazione temporomandibolare; queste di solito sono dovute a malocclusione dentaria. L’otalgia, di conseguenza, è dovuta a compressione della corda del timpano o dei rami del nervo auricolo-temporale.

(2) Da lesioni della tonsilla palatina, dell’ipofaringe, della laringe e dell’esofago. L’otalgia è dovuta ad irritazione del glossofaringeo o del laringeo superiore. Le cause sono in genere infiammatorie. Ma attenzione prima ad escludere (avendola attentamente ricercata) soprattutto la presenza di un carcinoma di tali strutture, che può essere molto poco appariscente.
Tessuti maligni che invadono l’orecchio, la gola o il naso, possono provocare danni auricolari persistenti.
Quindi in una delle peggiori ipotesi può essere il primo sintomo di un tumore della base della lingua o del faringo-laringe.
(3) Da artrosi cervicale. L’otalgia è causata da irritazione del I, II e III nervo cervicale.
In tutti questi casi il dolore è trafittivo, a crisi, e viene esacerbato dalla masticazione, dalla deglutizione ecc. L’impiego per via topica di gocce auricolari è giustificato solo nelle otalgie primitive e non in quelle riflesse.

In genere i dolori, che irradiano dall’articolazione temporomandibolare, si manifestano al momento della masticazione o nel movimento delle mascelle.
Per i dolori auricolari minori, gli analgesici orali sono da preferire rispetto agli anestetici locali in gocce otologiche.


ORECCHIO MEDIO
Le secrezioni purulente, mucose e a volte sanguinolente che si accompagnano a una momentanea riduzione del dolore, indicano un’otite acuta dell’orecchio medio ed una perforazione del timpano. Si impone in questo caso una visita specialistica. Gli analgesici antipiretici possono essere consigliati in attesa della visita medica. Non bisogna toccare l’orecchio, nè usare gocce auricolari quando il timpano è perforato. Se il soggetto si lamenta di un orecchio continuamente tappato, con perdita della percezione uditiva, e se si osserva l’inizio di una secrezione, ciò suggerisce che il soggetto soffra di un’otite cronica dell’orecchio medio. Il soggetto in genere non lamenta alcun dolore e non ha febbre; le secrezioni sono costituite da muco e da pus: si impone il ricorso al medico.



OTITE ACUTA dell’orecchio medio
L’otite sierosa è una forma clinica secondaria a stenosi tubarica, a sua volta conseguenza della propagazione alla tromba di Eustachio di un processo flogistico acuto del rinofaringe. Abitualmente manca il dolore, mentre dominano senso di pienezza, acufeni, autofonia e ipoacusia. Se ben curata, cercando in primo luogo la risoluzione dell’affezione nasofaringea primitiva, l’otite sierosa guarisce senza lasciare traccia; in caso contrario, si rende responsabile dell’insorgenza di episodi di otite catarrale acuta.
Omeopatia Sembra praticamente utile l’alternanza di KALIUM MURIATICUM 9CH corizza con ostruzione nasale e catarro tubarico, e di ARSENICUM JODATUM 9CH soprattutto quando sia soggiacente un processo allergico. Tre granuli di ciascun rimedio 2-3 volte al dì. 

Nel caso in cui l’otite sierosa faccia seguito all’esposizione a freddo umido, come ad esempio anche lo stesso bagno in piscina, è indicato l’uso di 3 granuli di DULCAMARA 9CH 2 volte al dì. 

Infine nei casi in cui il catarro tubarico si accompagni o faccia seguito a episodi di raucedine, si può usare, alla stessa posologia, MANGANUM ACETICUM 9CH.




OTITE CATARRALE dell’orecchio medio

OMEOPATIA Una dose quotidiana per 3 giorni di OSCILLOCOCCINUM può potenziare i meccanismi di difesa dell’organismo e impedire un’evoluzione sfavorevole all’affezione, a patto però di essere assunta quando il quadro clinico non è ancora conclamato.

BELLADONNA in diluizione medio-alta, 3 granuli anche frequentemente ripetuti, può avere ragione di alcune forme congestizie che nascono come
complicanza di angina faringotonsillare; ai segni tipici di belladonna si accompagnano dolore pulsante e, dal punto di vista obiettivo, arrossamento vivace della membrana del timpano. Quando l’esordio febbrile è più progressivo e all’otalgia fanno da contorno tosse secca ed epistassi, è più indicato FERRUM PHOSPHORICUM 9 CH 3 x2 volte al dì. Un’otalgia bruciante migliorata col calore locale ed aggravata tra le ore 1 e 3 di notte richiama ARSENICUM ALBUM, soprattutto se ci sono sete viva ed alterazioni dello stato generale con alternanza tra abbattimento ed agitazione; si prescrive 9CH 3x4 volte al dì. Un’infiammazione iperalgica della parte ossea, con irradiazione del calore alla mastoide, deve condurre a prescrivere CAPSICUM ANNUUM 5CH 3 gran ogni 15-30’, aumentando l’intervallo tra le assunzioni man mano che il dolore si attenua. CHAMOMILLA 15-30CH 3 granuli ad ogni nuova esacerbazione del dolore è indicata nelle otalgie in corso di dentizione; il bambino è intollerante al dolore, si placa solo se cullato o portato a passeggio e presenta la guancia omolaterale all’orecchio infiammato calda e arrossata. Per prevenire l’evoluzione verso l’otite purulenta si consiglia di aggiungere sistematicamente una dose di PYROGENIUM 9CH a uno dei rimedi precedentemente descritti.

OTITE MEDIA ACUTA
è dovuta a congestione e raccolta di trasudato ed essudato nella cassa. Il dolore ha carattere pulsante e si accompagna a tappamento auricolare ed ipoacusia. Anche uno squilibrio barotraumatico, specie se acuto (piloti, sommozzatori) può causare otalgia. NB= se compare dolore in un’otite media cronica può esservi una complicazione incombente o in atto come ad esempio petrosite, ascesso sottoperiostio, extra o
sotto-durale, cerebrale, o una tromboflebite dei seni venosi, o una meningite.


STOP

6 commenti:

  1. When some one searches for his essential thing, therefore he/she desires to
    be available that in detail, therefore that thing is maintained
    over here.

    my site :: page next

    RispondiElimina
  2. Ridiculous quest there. What occurred after? Good luck!



    Visit my blog post :: next page

    RispondiElimina
  3. Naravna Farmacia On Line je sredstvo, ki precej dvigne raven njihove vzdr ljivosti.
    But the drug designed to treat women who previously had a level of converged
    technology that moves beyond mobile or PC to an entirely new
    level of anxiety," she. And the conservatives complaining about death panels did not object to the real weird stuff. They were split into four groups - those taking a sugar pill.

    Here is my web page ... sjhani.com

    RispondiElimina
  4. El chocolate del loro. Also from Acrobat nine was Cross-domain configuration that dealt with what we saw and liked the most, but you should
    not take Farmacia On Line in the united states, and a
    1530mAh battery. Occasionally, patients who take farmacia on line� recreationally but don't need it get hold of the drug, often made in laboratories in the Far East, can contain harmful ingredients, officials warn.

    My page: Had Me Going

    RispondiElimina
  5. This paphos car hire service is mostly at your disposal to save money
    as well. Good network of roads and highways, and although it was highly criticized by the public then, it now has
    30 million rentals with about 6500 locations worldwide and 550000 vehicles.



    Also visit my web blog: car hire paphos airport cyprus

    RispondiElimina
  6. The best part about farmacia on line is that it doesn't display considerable speed when piloting through its live tile homescreen to the easily accessible and convenient.

    Also visit my web page :: pop over to these guys

    RispondiElimina

Solo commenti in italiano

Informazioni personali

Le mie foto
Marina Salomone
Mi occupo di terapie olistiche dal 1983. Hobby principale il disegno: sono su Flickr sotto il nome di Marina Salomone
per chi fosse interessato a trattare questi argomenti in maniera più appofondita c' è sempre il mio sito web ufficiale: www.GurudiTamara.com
Visualizza il mio profilo completo

Lettori 5347

Archivio blog